Sartori, ds Atalanta: “Uno tra De Roon, Conti e Sportiello andrà a Napoli”

Pubblicato il autore: Gennaro Esposito Segui

de roon napoli

Lunedì è il giorno di Napoli-Atalanta, posticipo serale che chiuderà definitivamente la 36a giornata di Serie A. Dopo la conclusione della trattativa che ha portato il giovane Grassi a Napoli (nonostante non abbia ancora esordito), sembrano ancora molti gli intrecci di mercato che riguardano azzurri e orobici.
Il ds bergamasco, Giovanni Sartori, ha svelato interessanti particolari durante un’intervista al Corriere dello Sport:

Grassi era richiesto anche da altre società, De Laurentiis ha giocato d’anticipo e si è aggiudicato un ragazzo bravo e promettente che crescerà ancora. Noi non abbiamo intenzione di smantellare la squadra perchè il gruppo è forte e ci piacerebbe confermarlo in blocco. Al massimo possiamo fare un sacrificio. E’ probabile che uno tra Conti, De Roon e Sportiello andrà a Napoli, ma dipende da molte cose: ho sempre detto che De Laurentiis ha un’opzione morale sui tre, staremo a vedere cosa succederà. A Giuntoli ho dato due-tre giocatori all’anno sia quando ero al Chievo che adesso all’Atalanta: è molto bravo, c’è molto del suo lavoro e di quello di Sarri in questa grande annata del Napoli. Avevo pensato a Sarri per l’Atalanta un anno fa, non avevamo la certezza che Reja fosse rimasto e abbiamo studiato il suo modo di allenare e di preparare la squadra in settimana. Poi Reja ha sciolto le sue riserve e Sarri si è accasato al Napoli. Mi piacerebbe continuare a fare affari con gli azzurri, sia in uscita che in entrata“.

Il Napoli sta infatti cominciando a pianificare le sue mosse per la prossima sessione di calciomercato, che in caso di secondo posto beneficerà anche degli introiti derivanti dalla qualificazione diretta alla fase a gironi di Champions League e dai vari sponsor: Conti, De Roon e Sportiello sono tra gli uomini più seguiti dai dirigenti azzurri, protagonisti di un’ottima annata con l’Atalanta e opzionati in merito all’operazione Grassi. Sportiello arriverebbe come vice-Reina per poi prendere il suo posto tra un anno, mentre Conti e De Roon rappresentano due innesti giovani e di qualità con cui assicurare a Sarri una rosa ampia e adeguata ai tre fronti che attenderanno il Napoli nella prossima, importante, stagione.

  •   
  •  
  •  
  •