Serie A 34a giornata probabili formazioni e diretta TV

Pubblicato il autore: Gennaro Esposito Segui

serie a

La 34a giornata di Serie A rappresenta l’ultimo turno infrasettimanale di questo campionato: tutte le sfide si fanno ora accese e tirate quando mancano ormai solo 5 partite al termine della stagione. Sono ancora molti i discorsi aperti, fatta eccezione per la conquista dello Scudetto che sembra ormai destinato ad andare per la quinta volta consecutiva nelle mani della Juventus: è ancora aperta però la lotta per la conquista dei piazzamenti utili alla qualificazione per le prossime coppe europee e per la salvezza, con soltanto il Verona che, salvo miracoli, ha un piede e mezzo in Serie B.
Il turno infrasettimanale si aprirà con l’anticipo del San Paolo Napoli-Bologna: entrambe le squadre hanno perso nell’ultimo turno e sono quindi a caccia di riscatto per dimenticare l’ultima deludente domenica. Mercoledì 20 aprirà la giornata calcistica l’anticipo delle 18.30 Sassuolo-Sampdoria. Alle 20.45 tutte le altre gare che andranno a comporre la 34a giornata di Serie A: Chievo-Frosinone, Empoli-Verona, Genoa-Inter, Juventus-Lazio, Palermo-Atalanta, Roma-Torino e Udinese-Fiorentina.

Leggi anche:  L'Atalanta blinda il suo Pessina (e allontana le big) fino al 2025: progetto nerazzurro a lungo termine

Di seguito vi proponiamo dove poter vedere tutte le gare in diretta TV: ricordiamo che gli abbonati alle piattaforme Mediaset e Sky possono seguire le gare anche in streaming attraverso le applicazioni Premium Play e SkyGo, scaricabili da pc, tablet e smartphone.

Napoli – Bologna   Premium Sport, Sky Sport 1

Sassuolo – Sampdoria   Sky Super Calcio

Chievo – Frosinone   Sky Calcio 7

Empoli – Verona   Sky Calcio 6

Genoa – Inter   Premium Calcio 1, Sky Calcio 2

Juventus – Lazio   Premium Sport, Sky Sport 1

Palermo – Atalanta   Sky Calcio 5

Roma – Torino   Premium Sport 2, Sky Calcio 3

Udinese – Fiorentina   Premium Calcio 2, Sky Calcio 4

SERIE A 34a GIORNATA PROBABILI FORMAZIONI

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Insigne, Gabbiadini.
Bologna (4-3-3): Mirante; Mbaye, Rossettini, Maietta, Masina; Taider, Diawara, Brighi; Zuniga, Giaccherini, Floccari.

Leggi anche:  Moggi: "La Juve non ha mai alterato i risultati, lo hanno fatto le altre squadre. L'Inter senza Conte..."

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini, Magnanelli, Duncan; Berardi, Sansone, Defrel.
Sampdoria (3-4-2-1): Viviano; Diakitè, Ranocchia, Moisander; De Silvestri, Krsticic, Fernando, Dodò; Soriano, Correa; Quagliarella.

Chievo (4-3-1-2): Bizzarri; Spolli, Gamberini, Cesar, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Floro Flores, Inglese.
Frosinone (4-5-1): Leali; Rosi, Russo, Blanchard, Pavlovic; Paganini, Frara, Gucher, Gori, Chibsah; Ciofani.

Empoli (4-3-1-2): Pelagotti; Bittante, Tonelli, Costa, Mario Rui; Zielinski, Paredes, Croce; Saponara; Pucciarelli, Maccarone.
Verona (4-4-2): Gollini; Pisano, Bianchetti, Moras, Souprayen; Wszolek, Ionita, Viviani, Emanuelson; Pazzini, Toni.

Genoa (3-5-2): Lamanna; Munoz, De Maio, Marchese; Ansaldi, Dzemaili, Tachtsidis, Rigoni, Laxalt; Cerci, Pavoletti.
Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo; Brozovic, Medel; Ljajic, Jovetic, Perisic; Icardi.

Juventus (3-5-2): Buffon; Rugani, Bonucci, Barzagli; Lichsteiner, Khedira, Hernanes, Pogba, Alex Sandro; Mandzukic, Dybala.
Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, Patric, Bisevac, Gentiletti; Lulic, Parolo, Biglia; Onazi, Candreva, Klose.

Leggi anche:  Moggi: "La Juve non ha mai alterato i risultati, lo hanno fatto le altre squadre. L'Inter senza Conte..."

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Struna, Gonzalez, Andelkovic; Morganella, Hiljemark, Jajalo, Brugman, Lazaar; Vazquez, Gilardino.
Atalanta (4-3-3): Sportiello; Masiello, Toloi, Paletta, Dramè; Freuler, Migliaccio, Kurtic; D’Alessandro, Gomez, Borriello.

Roma (4-3-3): Szczesny; Florenzi, Rudiger, Manolas, Zukanovic; Nainggolan, Keita, Pjanic; Salah, Perotti, El Shaarawy.
Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Bruno Peres, Baselli, Vives, Obi, Molinaro; Martinez, Belotti.

Udinese (3-5-2): Karnezis; Heurtaux, Danilo, Piris; Widmer, Hallfredsson, Kuzmanovic, Bruno Fernandes, Armero; Thereau, Zapata.
Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Roncaglia, Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Vecino, Tino Costa, Marcos Alonso; Borja Valero, Ilicic; Kalinic.

Classifica. Juventus 79, Napoli 70, Roma 65, Inter 61, Fiorentina 59, Milan 52, Sassuolo 48, Lazio 48, Chievo 45, Torino 42, Genoa 40, Empoli 39, Bologna 37, Atalanta 37, Sampdoria 36, Udinese 35, Carpi 31, Frosinone 30, Palermo 28, Verona 22.

  •   
  •  
  •  
  •