La squadra degli errori: i peggiori giocatori di serie A della stagione 2015-2016

Pubblicato il autore: Al Rey Segui

La squadra degli errori: i peggiori giocatori di serie A della stagione 2015-2016

Ecco i peggiori giocatori di serie A della stagione 2015-2016 a formare una squadra che forse perderebbe le partite anche tra i dilettanti. Al termine della stagione calcistica è tempo di fare bilanci e secondo il magazine on-line Sky sport questa è l’improbabile formazione che deluderebbe perfino in serie D.

In porta c’è Diego Lopez del Milan, che ha lasciato il posto da titolare al fenomeno Gianluigi Donnarumma che non ha più lasciato il sette dal 25 ottobre 2015. È sempre del Milan il primo difensore dei peggiori giocatori di serie A 2015/16: Mattia De Sciglio, terzino destro ventitreenne che ha deluso le aspettative di tutti. Il difensore Andrea Ranocchia, passato dall’Inter alla Sampdoria, ha combinato molti errori e sommandoli alle squalifiche collezionate è stato il peggior blucerchiato della stagione. Wesley Hoedt ha combinato ben poco nella Lazio e insieme a Mauricio è considerato il difensore più deludente della flop 11 stilata da Sky Sport. L’ultimo difensore della squadra peggiore della stagione è Alex Telles, che avrebbe dovuto risolvere i problemi della fascia sinistra nerazzurra ed è stato fortemente voluto da Mancini che l’aveva già allenato al Galatasaray, ma ha deluso, in favore del ritrovato Nagatomo.

Leggi anche:  L'Atalanta blinda il suo Pessina (e allontana le big) fino al 2025: progetto nerazzurro a lungo termine

Il centrocampo più scadente: peggiori giocatori di serie A 2015/2016

Al centrocampo della squadra degli errori c’è Andrea Bertolacci acquistato dalla Milan a caro prezzo dal Genoa e schierato molto spesso dall’allenatore, nonostante le prestazioni deludenti. Altro flop clamoroso è stato Mirko Valdifiori del Napoli, che ha giocato solamente sei partite in tutto il campionato ed è rimasto sempre in panchina perché il mister ha cambiato modulo. Geoffrey Kondogbia, pagato ben 30 milioni di euro dall’Inter, non ha convinto e si accomoda al centrocampo della squadra dei peggiori giocatori della stagione 2015-2016.

Attacco e panchina flop 2015/2016

Felipe Anderson, ventitreenne di belle speranze alla terza stagione nella Lazio, ha avuto un rendimento molto altalenante e non è riuscito ancora ad inserirsi al meglio nell’11 biancoceleste. Si passa all’attacco, e tra i peggiori giocatori della stagione 2015-2016 c’è Edin Dzeko che ha fatto molti errori sotto porta smentendo la sua reputazione di bomber infallibile: nonostante abbia segnato otto gol e fatto tre assist, le papere che ha combinato offuscano la gloria. Come non poteva entrare a far parte di diritto nella rosa dei peggiori 11 giocatori Mario Balotelli? Sembrava che Super Mario si fosse ripreso, ma dall’unico gol segnato contro l’Udinese il 22 settembre 2015 non ha più fatto centro, fallendo la sua ennesima stagione.

Leggi anche:  Moggi: "La Juve non ha mai alterato i risultati, lo hanno fatto le altre squadre. L'Inter senza Conte..."

Qual è il peggior allenatore di questa annata calcistica secondo Sky Sport? Vincenzo Montella, che rimarrà alla Sampdoria nonostante tutto. Ha vinto il confronto con gli altri due flop 11 Garcia e Mihajlovic solamente perché sono stati esonerati nel corso della stagione. L’ex aeroplanino è subentrato a Walter Zenga il 15 novembre 2015 e con la Sampdoria ha concluso un’annata molto deludente chiusa in bellezza dalle cinque pappine prese allo Stadium nell’ultima giornata di campionato. La settimana precedente la Sampdoria era stata messa ko nel derby contro il Genoa per tre reti a zero ed ha concluso la stagione salvandosi per miracolo in 17ª posizione. Con 10 vittorie, 10 pareggi e 18 sconfitte, la squadra blucerchiata ha disputato uno dei peggiori campionati della storia, tanto che i tifosi hanno duramente contestato anche il presidente Massimo Ferrero. La squadra dei peggiori giocatori di serie A della stagione 2015-2016 ha un modulo 4-3-3 ed è allenata da Vincenzo Montella.

  •   
  •  
  •  
  •