Lite Cassano-Ferrero: scoppia il caso. Rottura vicina

Pubblicato il autore: Paolo Bellosta Segui

cassano
Lite Cassano-Ferrero, o meglio scontro sfiorato perchè poi una vera e proprio discussione non c’è stata, anche se le parti sembravano davvero sul punto di esplodere. Insomma non siamo qui a raccontare un caso Cassano bis al Doria, ma ci siamo andati vicini.
La causa della lite Cassano-Ferrero è stato il vergognoso derby di domenica scorsa: un tre a zero brutto, bruttissimo, vergognoso. Una squadra, la Samp, mai in partita, mai davvero nel vivo del gioco, un match iniziato male e finito malissimo.
Negli spogliatoi la brusca, e giustissima, strigliata dell’avvocato Antonio Romei, legale del presidente blucerchiato Massimo Ferrero, ha scatenato la protesta di alcuni giocatori e la reazione verbale di Antonio Cassano, che è andato decisamente sopra le righe. Una reazione davvero senza senso, inutile. Il Presidente doriano è stato immediatamente informato dei fatti e ha contattato Fantantonio, qui inizia un nuovo capitolo.
La lite Cassano-Ferrero è stata accennata, sfiorata, tant’è che si è addirittura parlato di una possibile rescissione del contratto, poi il caso è rientrato.
Del futuro, però, non v’è certezza, o meglio se ci sono, paiono spingere Antonio lontano dalla sua amata Genova. Resta dunque in piedi l’ipotesi che si possa arrivare a un divorzio anticipato, non adesso, ma molto probabilmente a campionato concluso qualcosa verrà fatto.
A livello legale, va tenuto presente che formalmente la diatriba  con Romei — di fatto nei ranghi societari, ma senza nessuna qualifica nell’organigramma di Corte Lambruschini — non potrebbe far ipotizzare l’insubordinazione nei confronti di un tesserato del club.
Detto questo, in casa Sampdoria la voglia di trattenere Cassano anche la prossima stagione rasenta lo zero. Il rischio di far esplodere un putiferio sarebbe perennemente dietro l’angolo. L’ultima volta che il numero dieci di Bari aveva rescisso il suo contratto a stagione in corso, il club genovese aveva conosciuto l’umiliazione della retrocessione in serie B.
Oggi Cassano si allenerà regolarmente con i compagni di squadra, ma appare improbabile un suo impiego nella partita di domenica prossima allo Stadium contro la Juve. La lite Cassano-Ferrero non è esplosa, non ancora almeno. Però ci siamo andati davvero vicini, l’amore tra Antonio e il blucerchiato pare giunto al termine.

Leggi anche:  Calciomercato Inter: van de Beek arriva ad una sola condizione, Inzaghi incontra un suo pupillo...
  •   
  •  
  •  
  •