Roma-Chievo, record di prevendite per il Totti-Day

Pubblicato il autore: Juli Piscedda Segui

francesco_totti
La tanto attesa ultima giornata di campionato è’ arrivata e si preannuncia ricca di emozioni. La Roma affronta il Chievo in una partita che si tinge più che mai di giallorosso. L’idea che questa sarebbe potuta essere l’ultima partita di Francesco Totti ha spinto i tifosi a tornare allo stadio, curva Sud compresa, facendo registrare un record di prevendite. Le prevendite per la partita hanno, infatti, raggiunto numeri da capogiro. Lo conferma Carlo Feliziani, responsabile della biglietteria he afferma: «E’ record di prevendite. Sono esauriti tanti settori. Abbiamo chiesto addirittura l’apertura del settore normalmente dedicato ai tifosi ospiti, è la prima volta che lo facciamo quest’anno. Sono numeri veramente importanti, visto che attendiamo circa 55.000 spettatori. Insomma, siamo praticamente ai livelli di Roma-Juventus dell’agosto».
L’8 maggio la Roma scenderà in campo contro il Chievo alle 12,30, orario più adatto ad una comunione o a un battesimo più che a una partita di calcio ma il valore dato alla gara è’ molto simile. Si, perché domenica la Roma potrebbe celebrare il secondo posto e in più il rinnovo del capitano per il ultimo anno come calciatore. Quella che sarebbe dovuta essere la partita di addio del numero 10 giallorosso diventa, per la gioia dei tifosi, un giorno per festeggiare il rinnovo di Francesco Totti. Si potrebbe dire che più che la Roma, i tifosi accorrono allo stadio per celebrare il capitano per l’ultimo Totti-Day della stagione. E per l’occasione Totti potrebbe partire titolare dal 1′ minuto.
Per dare via ai festeggiamenti però si attende ancora l’ufficializzazione di Pallotta. Proseguono infatti le trattative tra Totti e Pallotta sul rinnovo del contratto e i diritti d’immagine. Al momento Totti possiede quelli privati e Pallotta quelli in maglia giallorossa ma il club vorrebbe detenerli tutti in cambio di un ingaggio maggiore. Ma per Totti il lato economico non è un problema. Infatti rinuncerebbe all’ingaggio più alto in cambio dei guadagni dei suoi diritti. L’accordo non è stato ancora raggiunto ma ciò che è certo è che si preannuncia una stagione remunerativa per la società e Totti con celebrazioni settimanali con sponsor dedicati, come gadget e magliette, che celebrano i 27 anni di carriera in giallorosso con slogan come ‘per non dimenticare’ . Insomma sarà una domenica ricca di emozioni tanto che la sfida con il Chievo sembra passare in secondo piano.

Leggi anche:  Roma, Mourinho è stato decisivo: scelto il nuovo portiere
  •   
  •  
  •  
  •