Allenatore Milan, rispunta il nome di Montella

Pubblicato il autore: Mario Massimo Perri Segui

Rispunta il nome di Vincenzino Montella come possibile allenatore Milan. L’attuale tecnico della Samp, in caso di una chiamata di Galliani, andrebbe di corsa ad allenare i rossoneri.

Allenatore Milan, rispunta il nome di Montella

Allenatore Milan, rispunta il nome di Montella

Tra le squadre di Serie A, l’unica panchina incerta è, al momento, quella del Milan. I rossoneri, infatti, stanno “pagando” l’incertezza regnante in società, con la cessione ai cinesi che, comunque, appare sempre più vicina. Il primo nodo da sciogliere, non appena si chiariranno (definitivamente) le sorti societarie, sarà quello del nuovo allenatore Milan. Con Christian Brocchi che sembra prossimo all’addio (nonostante Berlusconi sia propenso alla sua riconferma), il toto-nomi, in queste ore, si fa sempre più fitto.
ALLENATORE MILAN, RISPUNTA MONTELLA – Il nome che sembra essere tornato di moda in casa rossonera sembra essere quello di Vincenzo Montella (guarda il video di Montella che parla di Galliani), da qualche mese tecnico della Sampdoria con cui, però, non ha ottenuto risultati entusiasmanti. Tutt’altro. Infatti, l’Aeroplanino sarebbe scontento della gestione del presidente Massimo Ferrero il quale, dal canto suo, si libererebbe volentieri di un ingaggio ingombrante come quello di Montella. Tutto, probabilmente, sarà deciso nelle prossime ore. O, al massimo, nei prossimi giorni. Il tempo, infatti, stringe e diventa sempre più impellente la necessità di risolvere il problema di chi sarà il prossimo allenatore rossonero per la prossima stagione.
ALLENATORE MILAN, GLI ALTRI NOMI – Nonostante aleggi, in queste ultime ore, il nome di Montella, l’ex allenatore dell’Empoli, Marco Giampaolo, sembra essere in vantaggio per ricoprire il ruolo di prossimo allenatore Milan. Infatti, il tecnico abruzzese (nativo, però, di Bellinzona, in Svizzera) avrebbe l’appoggio, all’interno della società rossonera, di Adriano Galliani il quale, come è noto, gestisce tutto ciò che riguarda la parte sportiva del Milan. All’ad rossonero, infatti, il nome di Giampaolo è stato consigliato, nei mesi scorsi, da Arrigo Sacchi, che vede in lui un suo possibile successore. In calo, invece, i nomi di De Boer e Pellegrini. I due tecnici sono stati, di fatto, scartati alla luce delle infelici esperienze della società rossonera con gli allenatori stranieri. Negli ultimi venti anni, infatti, nessun allenatore rossonero, di nazionalità straniera, è sopravvissuto (calcisticamente parlando) in panchina per più di una stagione. Da Tabarez a Leonardo, passando per Seedorf e Mihajlovic, la storia insegna…
  •   
  •  
  •  
  •