Giampaolo Pazzini: “Alla Sampdoria ho trascorso due anni stupendi”

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui

9a16c1c6b1bcc1f04d6dd32a79ba9f77-94755-1373019844

I tifosi doriani lo ricordano bene. Con i suoi goal, 36 in 75 presenze, Giampaolo Pazzini contribuì fortemente alle glorie della Sampdoria targata Riccardo Garrone. Assieme ad Antonio Cassano, tornato di recente sotto la Lanterna, hanno trascinato i blucerchiati ad una Finale di Coppa Italia e, l’anno successo, ai Preliminari di Champions League. L’ex attaccante doriano, ai microfoni di “SampTV“, ha voluto ricordare la sua esperienza a Genova: “La Samp è stata un’esperienza fantastica ed incredibile, due anni stupendi caratterizzati da momenti indimenticabili: la finale di Coppa Italia, che non abbiamo vinto, l’ultima partita interna col Napoli al termine della quale abbiamo conquistato i preliminari di Champions League in uno stadio meraviglioso e con una festa in città, dopo, veramente bella. Sono onorato ed orgoglioso di aver indossato questa maglia“.

Nei giorni scorsi, fra i vari rumors di mercato, ce n’è stato uno che avrebbe voluto nuovamente Pazzini in blucerchiato, dopo la retrocessione del Verona in Serie B. In questo momento, fra i vari rebus in casa Samp, c’è anche il reparto offensivo. L’unica certezza dell’attacco è, ad oggi, rappresentata da Fabio Quagliarella, prossimo, però, alle 34 primavere. Questo perchè, se Luis Muriel potrebbe essere ceduto per far cassa e avere “cash fresco”, da poter reinvestire sul mercato, Antonio Cassano potrebbe volare verso altri lidi, per avere la certezza del posto da titolare. Come quinta punta dovrebbe, invece, trovare posto Andrès Ponce, nazionale venezuelano, esploso nella Primavera doriana. E’ ovvio, quindi, che qualche movimento là davanti verrà fatto. Per la verità qualcosa si sta già muovendo, visto che l’attaccante del Crotone, Ante Budimir, pare essere molto vicino ad approdare alla Sampdoria. Se questa operazione di mercato verrà chiusa, in aggiunta a Ponce e Quagliarella, ci vorrebbero altre due punte che, in questo momento, sarebbero proprio Fantantonio ed il colombiano Muriel. Quindi, solo con una partenza di uno di quest’ultimi due si libererebbe un posto per un nuovo attaccante, che secondo il rumors, citato in precedenza, potrebbe essere proprio Giampaolo Pazzini. Probabilmente si tratta più di una voce di mercato alimentata dal possibile fascino di rivedere la coppia Cassano-Pazzini in azione con la casacca blucerchiata, con la quale tanto bene hanno fatto in passato. Staremo a vedere.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: