De Laurentiis risponderà ad Higuain?

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

de-laurentiis
Higuain, già si è immedesimato nello stile Juve. Vuole vincere, crede nel progetto, punta al Triplete e soprattutto alla Champions League. Ha fatto capire ai tifosi del Napoli, che è stato bene nei 3 anni vissuti in maglia azzurra, ed ha sorvolato anche negli insulti, le critiche ed anche qualche immagine non proprio bella a lui dedicata. Ma ricordiamo, che il calcio è anche questo, niente a che vedere col domenicale razzismo anti-Napoli. Dunque Gonzalo Higuain, scarica le responsabilità sul suo ex presidente Aurelio De Laurentiis. Saluta Sarri in conferenza stampa, ringraziandolo per la bella stagione. Sappiamo che il tecnico del Napoli, è rimasto deluso dal comportamento del’attaccante. E adesso? Il patron del Napoli cosa farà? Risponderà? Sarà abile nel rigettare le parole del suo ex bomber? Niente è da escludere, sappiamo il colorito presidente del Napoli com’è e può darsi che prima dell’ufficiale presentazione della squadra ci sarà la versione di De Laurentiis, che la settimana scorsa, lo chiamò “traditore” e ieri “rubentino”. Rapporti che sono crollati, dopo promesse non mantenute (come dice Higuain). L’argentino, vuole vincere, e dove poteva andare se non alla Juve, che ha creato un divario enorme con tutte le altre squadre? Intanto, per quanto riguarda il mercato del Napoli, Milik, l’attaccante polacco, è atterrato a Roma, dove terrà le visite mediche ufficiali, poi andrà a Dimaro dai suoi nuovi compagni di squadra. Poi, ci sono ancora i tentativi per arrivare ad Icardi. Il Napoli offre 60 milioni di euro, più Gabbiadini come contropartita tecnica. L’Inter resiste, ma il Napoli non può perdere tempo e restare senza un centravanti di peso.

  •   
  •  
  •  
  •