La fuga di Higuain, segna un muro tra Juve ed inseguitrici?

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

higuain arrivo a torino
Si può definire fuga, quella di Higuain dal Napoli alla Juventus? Circa un’ora e mezza fa, l’ex attaccante azzurro, è atterrato a Caselle, tra l’entusiasmo di tifosi bianconeri, che accolgono l’arrivo del Pipita a Torino. Acquisto da parte della Juventus, che alza un muro tra lei e le altre inseguitrici? Probabilmente si. La Juventus, con gli acquisti che ha fatto e che non ha intenzione di finire, è ancora una volta la candidata principale per la vittoria finale. Nelle altre società, si nota un ritardo nel rinforzarsi enorme. Come mai? Napoli e Roma, le principali inseguitrici, sembrano che aspettano i movimenti della Juve, che intanto, ha tolto loro Higuain e Pjanic, che con le clausole rescissorie, sono andati via, quasi ringraziando la Juventus, di averli portati via da Napoli e Roma. Il Napoli, con Milik, ha iniziato a rinforzarsi, con l’entrata monetaria della vendita di Higuain, ma non basta se si vuol competere con la squadra Campione d’Italia. La Roma, sta ancora cercando sul calciomercato, ma niente ancora di realmente concreto. Le due milanesi, Inter e Milan, sono in difficoltà sia societaria, che di squadra, e sono un vero dubbio. La Lazio, con l’acquisto di Immobile, ha trovato un punto di riferimento importante in attacco. Ma non basta ancora. Le quote iniziali, per la vittoria finale della serie A, che inizierà tra meno di un mese, sono senza senso. Il campionato, se partisse adesso, sarà solo una lotta per il secondo posto, siamo onesti. C’è una differenza di disponibilità economiche tra la Juve e le altre, enorme. Il campionato italiano, sta prendendo la via e la somiglianza di Bundesliga col Bayern Monaco eterno vincitore ed il Psg, che non dà possibilità alle altre rivali di competere al torneo nazionale della Ligue 1.  Ma sappiamo il calcio com’è. E’ pieno di novità, sorprese (vedi Leicester), ma in Italia, ci saranno mai?

Leggi anche:  Atalanta-Verona probabili formazioni: Ilicic confermato in attacco?
  •   
  •  
  •  
  •