Milan: 100% in mano ai cinesi?

Pubblicato il autore: Marco Verdelli Segui

curva milan

Secondo il “corriere della sera” dietro allo slittamento della firma del preliminare, ci sarebbe la nuova offerta da parte dei cinesi di acquistare il 100% del Milan e non più solo l’80% e quindi la trattativa potrà slittare ancora per qualche settimana, arrivando a fine mese. A questo punto il gruppo cinese rappresentato dall’ advisor Sal Galatioto è pronto ad acquistare subito il 100% del Milan evitando cosi di lasciare quote in sospeso. In questi giorni, infatti, Finivest e il gruppo cinese starebbero discutendo a lungo su come avere garanzie per l’acquisto del restante 20% del club rossonero che sarebbe dovuto rimanere in mano a Berlusconi, ma proprio qui ci sarebbe la svolta per evitare problemi della “doppia proprietà” e avere le garanzie per il passaggio totale del pacchetto del Milan. Proprio per questo motivo ci sarebbe uno slittamento della firma, ma questo accordo deve farsi velocemente per la parte sportiva, poiché questo accordo blocca il mercato rossonero e senza il passaggio di proprietà, Adriano Galliani non può chiudere gli affari, a meno che non siano finanziati da cessioni di rilievo. L’unico acquisto fino ad ora del Milan è Gianluca Lapadula, acquistato grazie al riscatto di El Shaarawy da parte della Roma e quindi solo la partenza di Bacca può aprire il mercato prima della firma del preliminare.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Torino, "quarto d'ora granata" sostituisca "quarto d'ora da stupidi"
Tags: