Nainggolan attacca la Juve: “Noi sfavoriti? Si vince sul campo”

Pubblicato il autore: Rocco Menechella Segui
Nainggolan3Nainggolan attacca la Juve. Duro affondo del controcampista giallorosso contro i campioni d’Italia. Nainggolan quindi è già in clima campionato: “Se guardiamo i nomi, l’anno scorso col Verona avremmo dovuto fare 6 punti. La Juventus ha fatto investimenti, ma si vince sul campo”. Nemmeno il tempo di rientrare a pieno ritmo dopo le vacanze, che Radja Nainggolan è già in clima campionato. Argomento, come ovvio che sia, la lotta Scudetto. Il belga, alla radio ufficiale della Roma lancia un messaggio chiaro alla Juventus:“Noi sfavoriti? Se guardiamo solamente i nomi anche noi l’anno scorso avremmo dovuto fare 6 punti contro il Verona. La Juve ha fatto tanti investimenti, ma poi si vince sul campo. Ripartiamo dalla scorsa stagione”. Il centrocampista giallorosso non è nuovo a questo tipo di messaggi nei confronti dei “rivali” bianconeri. Ricordiamo in passato diversi scontri sui social con i tifosi bianconeri che a fine stagione si sono presi la propria rivincita festeggiando il quinto scudetto consecutivo.

La sua Nazionale in Francia ha ‘toppato’, ma il centrocampista si tiene stretta l’avventura: “L’Europeo è stata una bella esperienza. A livello personale sono contento, per me era la prima volta in un grande torneo”. Adesso è tempo di guardare avanti: “Mi sento bene, sto migliorando la condizione. Ho ritrovato giocatori che vogliono dare il loro contributo, Paredes ad esempio è più maturo. Ogni volta che scendo in campo do tutto per questa maglia, credo che venga apprezzato questo di me”. Il primo scoglio stagionale sarà il preliminare di Champions, ecco perchè Nainggolan chiama a raccolta il popolo giallorosso: “Vedere la Curva vuota non è bello. Ora vogliamo qualificarci e servirà l’aiuto di tutti”. In questo caso così come in Campionato sarà il campo a parlare, terreno di gioco da sempre giudice supremo che ha decretato nel corso degli anni i vincitori dello scudetto.

  •   
  •  
  •  
  •