Napoli e Higuain: l’argentino si presenterà a Dimaro

Pubblicato il autore: D'Agostino Michele Segui
Higuain

Gonzalo Higuain

Buone notizie per i tifosi del Napoli sul futuro di Gonzalo Higuain. Secondo quanto riferito dal collega Massimo Ugolini in collegamento con gli studi di SkySport24, il record man di gol del campionato italiano, che quest’anno ha siglato 36 reti in Serie A, avrebbe sciolto le riserve e sarà regolarmente a Dimaro col suo fratello-agente Nicolas e il padre Jorge. Entrambi curano infatti  i suoi interessi sportivi.  Un segnale davvero importante  in ottica permanenza, con le probabilità che ora salgono in maniera esponenziale. Le parti dovranno comunque  aggiornarsi in un incontro importante. Nel frattempo, la possibilità di indossare nella prossima stagione la maglia della Juventus si fa sempre più improbabile.   Massimo Ugolini, inoltre, sulla situazione Higuain, ha parlato anche a  Radio Kiss Kiss Napoli: “L’Arsenal ha manifestato un interesse concreto per Higuain. Occhio anche al Psg che può permettersi di pagare la clausola. Quando Cavani ha lasciato Napoli era un grande attaccante ma ha una dimensione inferiore a quella che ha oggi Higuain. Nei panni di Higuain credo che cerchi stimoli diversi da quelli del campionato francese”.

E’ tempo di rinnovi

 

A TV luna, nella trasmissione  guidata da Raffaele Auriemma è intervenuto Mario Giuffredi, procuratore del terzino azzurro e nazionale albanese  Elseid Hysaj. Ecco le sue parole sull’incontro di oggi con la società riportate da Gonfialarete.com: “Abbiamo parlato con il Presidente, è stato molto disponibile, è stato un pomeriggio ricco di dialogo su Hysaj, ma dovremmo aggiornarci, non a Dimaro, con il ragazzo e la famiglia per capire le volontà del calciatore, ma siamo ottimisti.”

Cristiano Giuntoli è alla ricerca di un vice dell’ex Empoli. Il primo nome sul taccuino dell’ex dirigente del Carpi è quello di Giulio Donati che  spera nel trasferimento alla corte di Maurizio Sarri. Attualmente al Mainz, il terzino classe ex Grosseto e Leverkusen, ai microfoni di Sky s’è così espresso sul possibile trasferimento nella squadra partenopea: “Quella di Napoli è una piazza bellissima, sarebbe molto bello andare a giocare lì. Vediamo come si evolverà la trattativa, a livello calcistico la società ha una storia che parla da sola. Il calore delle persone partenopee è straordinario”.

 

Nella giornata di oggi è stato ufficializzato  il calendario di serie A Tim per la stagione 2016/17. La squadra azzurra in questa stagione non avrà solo campionato e Coppa Italia cui badare: c’è la Champions League. Ecco quali saranno le settimane in cui gli azzurri avranno il doppio incontro coppa-campionato.
Giornata uno: 13-14 settembre 2016, a cavallo tra Palermo-Napoli e Napoli-Bologna
Giornata due: 27-28 settembre 2016, a cavallo tra Napoli-Chievo Verona ed Atalanta-Napoli
Giornata tre: 18-19 ottobre 2016, a cavallo tra Napoli-Roma e Crotone-Napoli
Giornata quattro: 1-2 novembre 2016, a cavallo tra Juventus-Napoli e Napoli-Lazio
Giornata cinque: 22-23 novembre 2016, a cavallo tra Udinese-Napoli e Napoli-Sassuolo

Giornata sei: 6-7 dicembre 2016, a cavallo tra Napoli-Inter e Cagliari-Napoli

Questione stadio

Il sindaco De Magistris,  ha parlato anche dello stadio San Paolo sempre alla radio ufficiale azzurra: “L’esordio casalingo col Milan? Caspita, si parte forte. Intanto si sta facendo un lavoro tra società e Comune senza precedenti, ci sono tutti i presupposti per fare grandi cose. Le parti sono all’opera non solo per intervenire all’occorrenza per ogni problema, ma fare qualcosa di importante per il futuro”. 

Michele D’Agostino
  •   
  •  
  •  
  •