Sampdoria – La presentazione della squadra a Ponte di Legno

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui

Pontedilegno (Brescia), 29/07/2016 Sampdoria/Ritiro 2016-17 - Presentazione Pontedilegno Sampdoria - Foto di gruppo

Ieri, ultimo giorno di ritiro della Sampdoria a Ponte di Legno, è andata in scena la presentazione della squadra in vista della nuova stagione. Sul palco, addobbato a festa per l’occasione, hanno preso parola diversi protagonisti blucerchiati. Il primo è stato il Direttore Sportivo Carlo Osti, che ha colto l’occasione per ringraziare le istituzioni della Val Camonica per l’ottima accoglienza: “E’ stato un ottimo ritiro, devo ringraziare i comuni per la splendida ospitalità. Spero che il ritiro qui possa diventare una consuetudine negli anni“. A seguire, il mister Marco Giampaolo, anche lui soddisfatto del lavoro svolto in queste settimane: “C’è stato tantissimo calore attorno a noi, abbiamo lavorato benissimo. Noi abbiamo bisogno di ottime strutture per riposare e per allenarci e qui le abbiamo trovate. Spero sia un arrivederci all’anno prossimo“.

Arriva, quindi, il turno dei giocatori, iniziando da Angelo Palombo, alla sua quattordicesima stagione in blucerchiato: “Sono arrivato ragazzo e ora sono il veterano… per me è grande motivo di orgoglio, penso siano pochi i giocatori che hanno fatto tante partite con la stessa maglia. I nostri tifosi sono importantissimi, ed è fondamentale averli così vicini”. Dopo Angelo, è la volta di Emiliano Viviano, diventato uno dei beniamino della tifoseria: “Come sempre in ritiro si lavora. Ci sono tante novità, un allenatore nuovo e nuovi giocatori. Ora è il momento di amalgamarci come gruppo“. A prendere il microfono anche il nuovo arrivato Leandro Castan, desideroso di riconquistarsi una maglia da titolare della nazionale brasiliana: “Sono molto contento di essere qua, penso di avere fatto la scelta giusta. Ringrazio il gruppo per l’accoglienza e spero di fare una buona stagione per dare una mano alla squadra“. L’ex romanista non è l’unico dei nuovi arrivati ad aver preso parola. Lo segue a ruota Luca Cigarini: “Spero di portare esperienza, sono molto contento e non vedo l’ora di tornare ad allenarmi con i ragazzi che mi hanno accolto alla grande. Speriamo di fare un campionato da Sampdoria. L’impressione è molto positiva, la squadra ha valori tecnici importanti. L’anno scorso è stato un campionato un po’ complicato ma speriamo di rifarci quest’anno“.
Ultimo, ma non certo per importanza, Fabio Quagliarella: “Speriamo di vedere un’altra Sampdoria, ci stiamo preparando alla grande e sta a noi dimenticare la scorsa stagione per fare un campionato all’altezza. Il nostro è un reparto importante con tanta qualità, speriamo di farvi divertire e di fare tanti gol. I tifosi non ci fanno mai mancare il supporto e dobbiamo ripagarli ogni domenica“.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: