News cessione Milan, bufala del sito cinese: la trattativa prosegue (anche se a rilento)

Pubblicato il autore: Mario Massimo Perri Segui
Cessione Milan, prosegue la trattativa

Cessione Milan, prosegue la trattativa

Smentito il sito cinese: ecco le news sulla cessione Milan

Una bufala. La notizia lanciata da un sito cinese, secondo cui sarebbe definitivamente saltata la trattativa tra i cinesi e il Milan, è stata subito smentita dalle parti in causa. Le ultime news sulla cessione Milan fanno ben sperare, riguardo alla buona riuscita dell’operazione La trattativa, infatti, procede (sia pure a rilento). Il Milan e i rappresentanti della cordata cinese si incontreranno il prossimo 16 agosto per apporre le firme sul tanto agognato contratto preliminare, che dovrebbe portare, nel giro di un mese e mezzo, alla cessione del Milan in mano ai cinesi. Da quello che emerge, Galliani non dovrebbe più essere l’ad del Milan a partire dalla firma del preliminare, con Gancikoff pronto a subentrargli.

Prosegue la trattativa, ultime news cessione Milan: incontro confermato il 16 agosto

Tutto confermato, dunque. Secondo le ultime news sulla cessione del Milan, la trattativa prosegue, anche se con qualche intoppo. Sembra essere senza fondamento la notizia della rinuncia dei cinesi lanciata da una fonte poco attendibile. Le parti si aggiorneranno il prossimo 16 agosto, con Gancikoff (amministratore delegato in pectore) che incontrerà i vertici Fininvest. In questo arco di tempo, il futuro ad rossonero cercherà di tenere unita la cordata cinese messa in piedi da lui e dall’altro intermediario, Sal Galatioto. Il 16 agosto potrebbe essere, quindi, la data decisiva per il passaggio di proprietà del Milan in mano ai cinesi. Secondo quanto riportato da Milan News, in quella data “verranno apposte le firme sul preliminare di vendita, che dovrebbe portare, successivamente, al closing”. Stando alle indiscrezioni, inoltre, Fininvest si sarebbe convinta alla cessione del 100% del Milan. Berlusconi sarebbe stato convinto dai familiari a non prendere in considerazione offerte per la minoranza o la maggioranza relativa.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: