Empoli-Sampdoria 0-1 Le dichiarazioni dei protagonisti nel postpartita. Gli Highlights

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui

empoli-sampdoria-streaming-come-e-dove-vedere-siti-web-link__730__000706385La Sampdoria parte con il piede giusto. I blucerchiati battono per 1-0 l’Empoli

LE DICHIARAZIONI NEL POSTPARTITA:

Torreira:Ho detto tante volte che la serie A è diversa dalla B, ci sono grandi giocatori e a volti non trovi le giocate giuste perchè hanno più intensità. Oggi l’importante era la vittoria e stiamo lavorando benissimo, dobbiamo continuare così. L’idea di gioco l’abbiamo provata, siamo riusciti tante volte a creare quello che vuole il mister. Abbiamo trovato una grande vittoria. Sono tranquillo, voglio fare il mio gioco, aiutare la squadra e sono convinto che sto facendo bene“.

Giampaolo:
Conoscendo bene l’Empoli, abbiamo cercato di fare le cose che gli azzurri non prediligono: sporcare la partita e non giocare da dietro. Anche Martusciello ha provato a fare cose per mettermi in difficoltà e abbiamo sofferto, ma nei novanta minuti siamo stati continui”. L’allenatore blucerchiato ammette poi: La Sampdoria è stata la prima società che mi aveva chiamato in tempi non sospetti durante le ultime partite. Poi è uscito fuori il Milan, ma è stato destino che dovessi andare in blucerchiato così come è stato destino giocare qua la prima partita”.

Martuscello: È stata una prestazione dalla doppia faccia perché nel primo tempo abbiamo subito l’aggressività della Sampdoria, mentre nella ripresa siamo riusciti a creare qualche occasione senza però concretizzarle. Peccato, avevo altre sensazioni per questa partita. Siamo già pronti per martedì, anche se sono più arrabbiato che preoccupato: se pensiamo di subire una ingiustizia, non dobbiamo reagire in questo modo. Dispiace per Maccarone, è il capitano, ma anche Saponara ha rischiato di fare la frittata. Tello? Ci stavano soffocando con un ottimo pressing e abbiamo avuto poca lucidità nel giocare in verticale il pallone. Si va comunque avanti per regalare la salvezza ai tifosi, ma restiamo sempre coi piedi per terra.

Croce: È andata male, non siamo stati in grado di uscire dalla loro pressione e abbiamo fatto fatica a servire i nostri attaccanti. Non facciamo drammi, ci può stare una sconfitta. Dobbiamo solo sfruttare le nostre potenzialità e continuare a lavorare. La squadra era carica, forse troppo. Abbiamo avuto difficoltà per merito anche della Samp, purtroppo non siamo riusciti a raddrizzare il risultato. Cercheremo di capire dove abbiamo sbagliato per riprendere, da domenica prossima, il cammino verso la salvezza. Loro hanno giocato davvero bene, pressandoci e senza farci mai uscire dalla nostra metà campo in palleggio.

GLI HIGHLIGHTS DI EMPOLI-SAMPDORIA:

  •   
  •  
  •  
  •