Napoli – Milan highlights e dichiarazioni post partita

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

napoli-milanSi sono dissolte ( in parte) sotto i colpi di un Napoli abile a sfruttare i momenti di sbandamento del Milan le certezze che la formazione rossonera era riuscita a delineare domenica scorsa nella sfida contro il Torino. Le quattro reti incassate al San Paolo ( sei complessive in due uscite di campionato) rappresentano un campanello d’allarme per il Milan che deve fare i conti anche con una disciplina da ritrovare nel più breve tempo possibile. Troppe, infatti, le tre espulsioni incassate in sole due giornate di campionato. Il Milan torna da Napoli con 0 punti, 4 gol presi e 2 espulsioni che peseranno alla ripresa del campionato. Troppo per una squadra che fino al 70esimo del secondo tempo era riuscita, seppur prendendosi qualche pausa di troppo nel primo tempo, a tenere testa ad una delle formazioni accreditate alla vittoria finale del campionato.  A decidere la gara sono stati certamente alcuni episodi in cui il Napoli è stato bravo a farsi trovare pronto ( vedi il primo ed il terzo gol degli azzurri) ma il Milan ha comunque da recriminare per un atteggiamento propositivo che non è stato mantenuto per l’intera durata del match. E’ proprio questo il rammarico più grande di Montella al termine dalla gara.

Leggi anche:  Diretta tv in chiaro TV 8? Dove vedere amichevole Juventus-Cesena in streaming OGGI LIVE

” Abbiamo regalato due espulsioni e queste cose non le accetto. Dobbiamo essere in grado di gestire meglio le tensioni e non accetto che ci si rivolga con troppo nervosismo nei confronti degli arbitri. Già in 10 si era complicata, in 9 la montagna non si poteva più scalare. Dal punto di vista del gioco sono soddisfatto, abbiamo concesso nel primo tempo un po’ troppo al Napoli, ma abbiamo reagito da grande squadra.  Quello che dobbiamo riuscire a fare è portare la squadra a rendere tutta la partita come ha reso nel secondo tempo, prima dell’espulsione. Ci manca un po’ di equilibrio, ma a parte il primo gol gli altri sono stati abbastanza casuali, compresi quelli con il Torino: abbiamo qualche calo di tensione, ma certe volte devi fare i conti anche con la qualità degli avversari”.

Leggi anche:  Dove vedere Torino-Bochum, streaming e diretta tv amichevole 24 luglio 2021

Montella ha anche parlato della prestazione di alcuni singoli ed è apparso non pienamente convinto di come ha operato la società fino ad ora in chiave mercato.

“Niang? Reina è stato scaltro nel cercarlo, ma nel calcio queste situazioni esistono e a volte ti fanno anche vincere le partite. Gomez? Ha giocato poco con la squadra, è un giocatore che può crescere moltissimo. Un giudizio sul mercato? Non è ancora finito, per ora ho qualche amarezza in più rispetto a quello che poteva succedere e non è successo dal mercato, quindi non ci penso”.

Le dichiarazioni del tecnico del Napoli Maurizio Sarri

” E’ stata una vittoria meritata. Abbiamo tenuto in mano la partita sempre bene, ma con cinque minuti di sbandamento l’abbiamo un po’ compromessa: per fortuna l’abbiamo messa a posto. Quando smettiamo di voler gestire la palla e pensiamo a difenderci paghiamo qualcosa, anche se forse è venuto fuori un pochino di nervosismo in occasione del primo gol, secondo me viziato da un fallo”.

Sulla sua espulsione il tecnico del Napoli ha usato l’arma dell’ironia
: “Ho solo detto ‘che diavolo state facendo’: non c’era tono minaccioso. Forse è più facile buttare fuori me rispetto a qualcun altro, è più facile espellere un allenatore in tuta piuttosto che uno in doppiopetto. E lo dico anche dopo aver visto quello che è successo a Pescara”.

Leggi anche:  Amichevole, dove vedere Milan-Modena: streaming e diretta tv in chiaro?

Napoli – Milan highlights

https://www.youtube.com/watch?v=jyfx6pKzZFs

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,