Serie A, probabili formazioni seconda giornata di campionato

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

nike-ordem-4-serie-a_16kdcm45y9qya1q98z1sobxtn5E’ già tempo di big match in Serie A. Dopo il gustoso antipasto della prima giornata che ha visto andare in scena interessanti sfide nella seconda giornata di campionato che si apre domani pomeriggio vi saranno in programma match di cartello, come Napoli – Milan e Lazio – Juventus.  Per tutti gli appassionati di Fantacalcio ecco le ultime notizie sulle probabili formazioni della seconda giornata di campionato

LAZIO-JUVENTUSSabato ore 18

Lazio: Per la gara contro i campioni d’Italia Simone Inzaghi potrà fare affidamento sui rientranti Lulic, Felipe Anderson e Radu. Per loro possibile inserimento dal primo minuto. Nonostante il gol all’esordio in serie A contro l’Atalanta potrebbe tornare in panchina Lombardi. Stessa sorte, probabilmente, per Milinkovic  – Savic e Hoedt.

Juventus:  Allegri dovrebbe apportare alcune modifiche rispetto alla gara di sabato contro la Fiorentina. In particolare vi sarà l’esordio per Pjanic che prenderà il posto di Lemina e per Lichtsteiner che giocherà al posto di Dani Alves.  Confermati, invece, Khedira e Asamoah. In avanti probabile esordio dal primo minuto per Higuain che farà coppia con il connazionale Dybala.

Lazio (3-4-3): Marchetti; De Vrij, Radu, Basta; Bastos, Parolo, Biglia, Lukaku; Felipe Anderson, Immobile, Lulic.

A disp.: Vargic, Berisha, Hoedt, Patric, Wallace, Cataldi, Leitner, Kishna, Milinkovic-Savic, Djordjevic, Lombardi. All.: S. Inzaghi

 

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pjanic, Khedira, Asamoah, Alex Sandro; Higuain, Dybala.

A disp.: Neto, Audero, Benatia, Rugani, Dani Alves, Evra, Marrone, Lemina, Hernanes, Pjaca, Mandzukic, Zaza. All.: Allegri

NAPOLI-MILANSabato ore 20.45

Napoli:  Sarri, dopo il pareggio di Pescara, è intenzionato a schierare un Napoli diverso rispetto a quello che ha esordito domenica sera all’Adriatico. In avanti Mertens e Milik dovrebbero partire titolari al posto di Insigne e Gabbiadini. A centrocampo Jorginho riprenderà il suo posto davanti la difesa con Valdifiori che andrà in panchina. Difesa confermata con Ghoulam e Hysaj sulle corsie laterali.

Milan:  Contro il Napoli esordio in maglia rossonera per Gustavo Gomez che giocherà a fianco di Romagnoli nella difesa del Milan. Out Bertolacci per infortunio. Al suo posto pronto Kucka. Tutto confermato in avanti con il tridente Suso – Bacca – Niang.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Mertens

A disp.: Rafael, Sepe, Maggio, Chiriches, Luperto, Strinic, Lasicky, Valdifiori, Grassi, Zielinski, L. Insigne,Gabbiadini. All.: Sarri

 

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Gomez, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Montolivo, Bonaventura; Suso, Bacca, Niang.

A disp.: Gabriel, Diego Lopez, Ely, Calabria, Antonelli, Vangioni, Poli, Locatelli, Honda, Luiz Adriano, Lapadula. All.: Montella

INTER-PALERMO Domenica ore 18

Inter: Dopo l’esordio negativo contro il Chievo Frank De Boer è intenzionato a cambiare modulo proponendo contro il Palermo il 4 -3 – 3.  In difesa rientra Murillo che farà coppia al centro con Miranda. D’Ambrosio insidiato da Santon.  In avanti rischia il posto Candreva mentre Perisic giocherà dal primo minuto .

Palermo: Ballardini rivoluziona la difesa del Palermo con Goldaniga al posto dello squalificato Rajkovic ed Andelkovic favorito su Cionek. Modulo ad una punta con Nestorovski in vantaggio su Balogh.

Inter (4-3-3): Handanovic; Santon, Miranda, Murillo, Nagatomo; Medel, Banega, Kondogbia; Eder, Icardi, Perisic.

A disp.: Carrizo, Berni, Yao, Erkin, Ranocchia, D’Ambrosio, Melo, Gnoukouri, Brozovic, Biabiany, Palacio, Candreva. All.: De Boer

 

Palermo (3-5-1-1): Posavec; Andelkovic, Vitiello, Goldaniga; Rispoli, Gazzi, Hiljemark, Chochev, Aleesami; Quaison; Nestorovski.

A disp.: Marson, Fulignati, Lo Faso, Cionek, Gonzalez, Bentivegna, Jajalo, Pezzella, Balogh, Embalo, Sallai. All.: Ballardini

CAGLIARI-ROMA Domenica ore 20.45

Cagliari: Nessun cambio rispetto all’undici iniziale che ha esordito contro il Bologna per il Cagliari di Rastelli. Non recuperano, infatti, per la gara contro i giallorossi Joao Pedro e Farias.

Roma: Possibile turno di riposo per Dzeko. Al suo posto pronto El Shaarawy. In difesa Florenzi dovrebbe giocare al posto di Bruno Peres mentre De Rossi tornerà a centrocampo insieme a Strootman e Nainggolan.
Cagliari (3-5-2): Storari; Ceppitelli, Capuano, Bruno Alves; Isla, Padoin, Di Gennaro, Ionita, Murru; Sau, Borriello.
A disp.: Colombo, Rafael, Pisacane, Salamon, Krajnc, Barella, Deiola, Giannetti, Pajac, Munari. All.: Rastelli

Roma (4-2-3-1): Szczesny; Florenzi, Manolas, Vermaelen, Juan Jesus; Strootman, Paredes; Salah, Nainggolan, El Shaarawy; Perotti.

A disp.: Alisson, Marchizza, Emerson, Fazio, Bruno Peres, Gerson, Iturbe, Totti, Dzeko, Seck, De Rossi, Ricci. ;All.: Spalletti

CROTONE-GENOADomenica ore 20.45

Crotone: Il tecnico dei calabresi Nicola sembra intenzionato a schierare sin dall’inizio il nuovo arriva Rosi. Rischia il posto invece Sampirisi. Tonev, recuperato dall’infortunio, giocherà nel tridente insieme a Palladino ed uno tra Simy e Stoian.

Genoa:  Nessun problema di formazione per l’ex tecnico del Crotone Juric che potrebbe riproporre lo stesso undici della gara contro il Cagliari.  L’unica novità potrebbe riguardare l’inserimento di Munoz al posto di Gentiletti.

Crotone (3-4-3): Cordaz; Ceccherini, Claiton, Ferrari; Rosi, Salzano, Rohden, Martella; Tonev, Simy, Palladino.

A disp.: Festa, Viscovo, De Giorgio, Sampirisi, Fazzi, Di Roberto, Gnahoré, Barberis, Capezzi, Nalini, Stoian. All.: Nicola

 

Genoa (3-4-3): Lamanna; Izzo, Munoz, Burdisso; Laxalt, Veloso, Rincon, Lazovic; Pandev, Pavoletti, Ocampos.

A disp.: Perin, Zima, Renzetti, Fiamozzi, Marchese, Cissokho, Cofie, Rigoni, Gakpé, Ntcham, Simeone. All.: Juric

FIORENTINA-CHIEVO Domenica ore 20.45

Fiorentina: Senza Gonzalo Rodriguez ma con Borja Valero nuovamente arruolabile. Paulo Sosa si presenta per la prima ufficiale al Franchi dovendo fare i conti con l’assenza del capitano che verrà sostituito da De Maio. Il centrocampista spagnolo riprende le chiavi del centrocampo viola. Ultima per Kalinic con la Fiorentina?

Chievo:  Confermato l’undici che ha sconfitto l’Inter domenica all’esordio in campionato.

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, De Maio, Astori; Bernardeschi, Badelj, Vecino, Marcos Alonso; Borja Valero, Ilicic; Kalinic.

A disp.: Dragowski, Lezzerini, Rodriguez, Mati Fernandez, Hagi, Milic, Tello, Rossi, Sanchez, Babacar, Chiesa. All.: Paulo Sousa

 

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Cesar, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Inglese, Meggiorini.

A disp.: Bressan, Seculin, Sardo, Costa, Gamberini, Spolli, Frey, De Paoli, Bobb, Rigoni, Mpoku, Pellissier. All.: Maran

SAMPDORIA – ATALANTA – Domenica ore 20,45

Sampdoria: Contro l’Atalanta Giampaolo non rischia l’inserimento di Praet dal primo minuto. Per il belga possibile spazio nella ripresa.  Skriniar e Regini si contendono un posto in difesa.

Atalanta: Qualche novità per Gasperini rispetto alla sfida contro la Lazio. Masiello al posto di Raimondi in difesa e Spinazzola al posto di Conti.  In avanti confermato il trio D’Alessandro – Paloschi – Gomez.

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Pavlovic, Silvestre, Regini, Sala; Linetty, Torreira, Barreto, Alvarez; Muriel, Quagliarella.

A disp.: Puggioni, Tozzo, Skriniar, Dodò, Bruno Fernandes, Eramo, Pereira, Palombo, Praet, Cigarini, Schick, Budimir. All.: Giampaolo

 

Atalanta (3-4-3): Sportiello; Masiello, Toloi, Zukanovic; Conti, Kessie, Kurtic, Dramé; Spinazzola, Paloschi, Gomez.

A disp.: Bassi, Stendardo, Gagliardini, Raimondi, D’Alessandro, Carmona, Migliaccio, Mazzini, Cabezas Bryan, Caldara, Petagna, Djimsiti, Latte Lath. All.: Gasperini

SASSUOLO-PESCARADomenica ore 20.45

Sassuolo: Matri e Defrel si contendono un posto nel tridente d’attacco composto anche da Berardi e Politano. Torna disponibile Duncan e dovrebbe farcela anche Gazzola. Pronto, in caso, Lirola.

Pescara:  I nuovi acquisti non saranno ancora disponibili per la gara contro il Sassuolo così come i recuperati Fornasier e Campagnaro. In avanti Caprari preferito a Manaj

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini, Magnanelli, Duncan; Berardi, Matri, Politano.
A disp.: Pomini, Pegolo, Antei, Lirola, Gazzola, Letschert, Adjapong, Sensi, Mazzitelli, Falcinelli, Defrel, Trotta. All.: Di Francesco

Pescara (4-3-2-1): Bizzarri; Zampano, Zuparic, Gyomber, Biraghi; Memushaj, Cristante, Verre; Benali, Caprari; Manaj.

A disp.: Fiorillo, Aldegani, Bruno, Campagnaro, Fornasier, Crescenzi, Mitrita, Selasi, Brugman, Vitturini, Acatullo, Del Sole. All.: Oddo

TORINO-BOLOGNA Domenica ore 20.45

Torino:  Unico cambio rispetto alla gara di San Siro riguarda Ljajic che dovrebbe essere sostituito da Boyè a causa delle non perfette condizioni fisiche.  Benassi sarà preferito ad Acquah a centrocampo.

Bologna: Senza Donsah e Maietta Donadoni darà spazio a Oikonomou in difesa mentre ancora panchina per il francese Mounier. A guidare l’attacco rossoblù sarà Destro.

Torino (4-3-3): Padelli; De Silvestri, Rossettini, Moretti, Molinaro; Acquah, Vives, Benassi; Martinez, Belotti, Iago Falque.

A disp.: Gomis, Ichazo, Barreca, Bovo, Castan, Tachtsidis, Baselli, Obi, Boyè, Aramu, Maxi Lopez. All.: Mihajlovic

Bologna (4-3-3): Mirante; Krafth, Gastaldello, Oikonomou, Masina; Nagy, Pulgar, Taider; Verdi, Destro, Krejci.

A disp.: Da Costa, Sarr, Cherubin, Di Francesco, Mbaye, Morleo, Dzemaili, Brienza, Rizzo, Mounier, Krejci, Crisetig. All.: Donadoni

UDINESE-EMPOLI Domenica ore 20.45
Udinese:  Piccola emergenza per Iachini che dovrà fare a meno di Peñaranda ,Heurtaux e Thereau.  Probabile anche un cambio di modulo con Zapata unica punta e dietro di lui  De Paul.

Empoli:  Esordio dal primo minuto per Gilardino vista la squalifica di Maccarone.  Diversi i ballottaggi per la sfida contro l’Udinese : Maiello-Dioussé e Buchel-Croce a centrocampo, Cosic-Bellusci in difesa.

Udinese (3-5-1-1): Karnezis; Angella, Danilo, Samir; Adnan, Badu, Hallfredsson, Fofana, Widmer; De Paul; Zapata.

A disp.: Scuffet, Perisan, Felipe, Edenilson, Evangelista, Armero, Jankto, Lodi, Matos, Perica. All.: Iachini

 


Empoli (4-3-1-2):
 Pelagotti; Laurini, Cosic, Costa, Pasqual; Tello, Maiello, Croce; Saponara; Gilardino, Pucciarelli.

A disp.: Skorupski, Pugliesi, Zambelli, Dimarco, Barba, Krunic, Bellusci, Diousse, Buchel, Bittante, Pereira, Tchanturia. All.: Martusciello

  •   
  •  
  •  
  •