Il calcio Italiano non tira più! Sempre meno spettatori in serie A…

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui

Risultati immagini per juventus stadium
Nonostante sia stato un calciomercato molto attivo rispetto alle ultime stagioni, il calcio Italiano e la serie A in particolar modo sembra “tirare” sempre meno, l’appeal che aveva negli anni novanta e duemila sembra svanito e adesso riportare pubblico negli stadi della nostra penisola, rappresenta una vera e propria impresa.

La carenza di campioni dovuta alla fuga costante, soprattutto verso l’Inghilterra, i budget che le nostre società più prestigiose hanno ridimensionato, non permettono più di competere con le grandi potenze europee, ma soprattutto gli stadi obsoleti e poco confortevoli, sono il tasto più dolente in assoluto; collegati a loro ci sono tutti i ricavi del merchandising, che in molti paesi sono tra le voci che più incidono nei budget dei club. In Italia il modello Juventus Stadium insegna e dimostra che tutto questo si può fare anche da noi.

Leggi anche:  Amichevole Twente-Venezia 0-1: gli highlights del match

Juventus Stadium esempio di successo italiano

Lo Juventus Stadium tra pochi giorni festeggerà i suoi 5 anni di vita, inaugurato nel Settembre 2011, ha rappresentato la svolta anche a livello di risultati, infatti sarà “casuale” ma da quando la squadra del Presidente Andrea Agnelli gioca nella sua nuova casa, ha vinto 5 campionati consecutivi oltre a diverse coppe nazionali. Il nuovo stadio porta tantissimi milioni di euro nelle casse bianconere, grazie anche ai risultati eccellenti è quasi sempre sold-out, il tour e il museo dello Stadium sono visitatissimi (basta pensare che tutti i giorni, da qualche tempo anche il giorno della partita, centinaia di persone quotidianamente li vanno a vedere); senza considerare lo Juventus Store che vende prodotti originali ai tanti tifosi bianconeri, a cui va aggiunta la vendita on-line.

Leggi anche:  LIVE Locatelli-Juve: la trattativa tra il Sassuolo e i bianconeri minuto per minuto

Probabilmente se ci fossero altri stadi gioiello come quello della Juventus, non si arriverebbe a commentare i numeri usciti da un’elaborazione del Centro Studi di DynamiTick, sulla base dei dati comunicati dai club di Serie A, relativi all’andamento delle prime due giornate della massima divisione italiana nelle ultime dieci stagioni, gli spettatori che in questo inizio di campionato hanno seguito la propria squadra allo stadio sono stati 426.388, l’affluenza più bassa mai registrata nei primi due turni degli ultimi dieci anni, con una flessione del 5%.

Sarebbe ora che anche gli altri club come ha già fatto l’Udinese e forse farà a breve il Cagliari, inizino a lavorare a testa bassa, per arrivare ad avere uno stadio di proprietà che garantirebbe ricavi importanti, sarebbe il primo grande passo, per tornare a pensare in grande a livello europeo.

  •   
  •  
  •  
  •