Juventus, Bonucci: “Non siamo belli? L’importante sono i 3 punti”

Pubblicato il autore: Giancarlo Fusco Segui

Intervenuto a margine di un evento Nike, Leonardo Bonucci è tornato a parlare del periodo della Juventus che vince ma non convince

Bonucci

Bonucci ha le idee chiare sulla sua Juventus

Dopo sei giornate di campionato la Juventus è già in vetta alla classifica! “Tutto nella norma”, verrebbe da pensare soprattutto dopo la campagna acquisti portata a termine quest’estate; eppure i conti non tornano perché la squadra allenata da Massimiliano Allegri ad oggi non ha ancora convinto del tutto sotto il piano del gioco con qualche nuovo acquisto, Pjanic su tutti non al meglio della condizione e un Gonzalo Higuain non ancora determinante come quando indossava la maglia del Napoli.

Bonucci ha le idee chiare sulla sua Juventus …

Poiché le voci sul poco gioco della Juventus continuano a susseguirsi, dopo che in settimana è stato chiamato in causa Massimiliano Allegri è toccato anche a Leonardo Bonucci intervenire. Il difensore bianconero e della nazionale, intervenuto a margine di un evento organizzato dalla Nike ha provato a spegnere queste voci di dissenso una volta per tutte con affermazioni decise, come del resto è nel suo stile: “Siamo efficaci ma non belli? Conta portare a casa i tre punti, non importa come. Se poi arrivano con la bellezza del gioco, ancora meglio. Più in alto arrivi più il vento soffia forte. Bisogna essere ben radicati per terra, umili e ascoltare i consigli e anche le critiche”.

Gli obiettivi della Juventus restano immutati, parola di Bonucci

Uno dei motivi per il quale Leonardo Bonucci è tra gli idoli indiscussi della Juventus è proprio la sua tempra che, associata alle qualità, ne fanno un leader indiscusso. Intanto la settima giornata propone Empoli-Juventus alle ore 12:30 con i bianconeri che non hanno alcuna intenzione di commettere un passo falso come sottolineato una volta e per tutte dallo stesso difensore: “Scudetto o Champions? Vogliamo tutto”

  •   
  •  
  •  
  •