Milan- Lazio, la vigilia delle due squadre

Pubblicato il autore: Marco Verdelli Segui

milan-lazio

A quasi 24 ore dal primo anticipo della quinta giornata di Serie A i due allenatori si preparano al grande match che vedrà di fronte Milan e Lazio. Nell’ultimo turno il Milan ha espugnato il Marassi con il risultato di 1-0 con rete di Carlo Bacca, mentre la Lazio ha vinto per 3 a 0 contro il Pescara con le reti di Milinkovic, Radu e Immobile.

Casa Milan:
La rete che ha permesso di espugnare in extremis il terreno di gioco della Sampdoria è stato un toccasana per il Milan di Montella: un ulteriore risultato negativo avrebbe messo in discussione l’allenatore, mentre i tre punti ora riporteranno il sereno a Milanello. Per quanto riguarda invece la qualità del gioco, i rossoneri sono ancora un cantiere aperto. In questa partita Montella dovrebbe fare un pò di turnover sopratutto a centrocampo, con ottime possibilità di vedere Locatelli in campo dal primo minuto con kucka e Sosa. Attacco confermati Suso, Bacca, Niang.

Casa Lazio:

Difesa a tre, Simone Inzaghi ci punta ancora. La Lazio che si presenterà a San Siro sarà molto simile a quella vista all’Olimpico con il Pescara. Con interpreti diversi, almeno questo dicono le prove tattiche della vigilia. Il tecnico biancoceleste potrebbe concedere un turno di riposo a Felipe Anderson e coprirsi maggiormente scegliendo Basta sulla destra. Il 3-4-1-2 come modulo di partenza: Milinkovic si piazzerà sulla trequarti, avrà il compito di supportare i due attaccanti e di disturbare Montolivo in fase di impostazione. Davanti è pronosticabile il ritorno tra i titolari di Keita. Il senegalese è entrato nella ripresa contro Chievo e Pescara, a Milano affiancherà dal primo minuto uno tra Immobile e Djordjevic (l’ex Torino è in vantaggio, ma potrebbe pure rifiatare). A centrocampo Basta e Lulic sugli esterni trasformeranno la difesa in una linea a cinque. In mezzo confermati Parolo e Cataldi: Biglia è sceso in campo per un lavoro differenziato insieme al preparatore atletico Bianchini, la sua presenza è legata a un filo. Potrebbe tornare a disposizione per la sfida interna con l’Empoli. Dietro il terzetto Bastos, de Vrij e Radu a proteggere la porta di Marchetti.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,