Pagelle Napoli Bologna 3-1: Milik show al San Paolo, brilla Verdi

Pubblicato il autore: Nunzio Corrasco Segui

Pagelle Napoli Bologna voti
Pagelle Napoli Bologna:

Si è appena concluso il terzo anticipo della quarta giornata di Serie A tra Napoli e Bologna. Il match si e concluso sul risultato di 3-1 per il Napoli, con Milik grande protagonista della serata. Ecco i voti che Supernews.it ha assegnato ai calciatori di Napoli e Bologna:

Pagelle Napoli Bologna

NAPOLI (4-3-3): Reina 6; Hysaj 6, Albiol 6, Koulibaly 6, Strinic 6(dal 66′ Ghoulam 6); Hamsik 6,5, Jorginho 6 (dal 74′ Allan s.v), Zielinski 6,5; Callejon 6,5, Gabbiadini 6 (dal 61′ Milik 7,5), Insigne 6,5.

Il migliore: Milik 7,5

In un momento complicato del match, entra al posto di un evanescente Gabbiadini e sfrutta al meglio il bellissimo assist di Hamsik, realizzando un gol molto pesante. Chiude poi la partita con il gol del 3-1 con la complicità di un non perfetto Da Costa. Nel giro di pochi giorni l’attaccante polacco ha realizzato 4 gol, inviando un messaggio forte e chiaro a tutti coloro che continuano a rimpiangere Higuain.
Da sottolineare anche la prestazione di Marek Hamsik: il capitano azzurro disputa una partita di grande continuità, confezionando un assist perfetto per il gol di Milik.

Il peggiore: Gabbiadini 5,5

Tra le note stonate della serata del Napoli va citato anche Gabbiadini: l’attaccante azzurro, preferito a Milik, non sfrutta al meglio l’occasione che Sarri gli concede. Perde diversi palloni, appare nervoso, e non riesce ad essere incisivo in zona gol. Rimandato.
Tra le note stanate del Napoli va citato anche Reina: inizia bene il match con una bella parata su Dzemaili, ma poi commette un grave errore sul gol di Verdi: il tiro dell’attaccante rossoblù è molto potente, ma centrale. L’estremo difensore azzurro poteva fare decisamente meglio.


 

BOLOGNA (4-3-3): Da Costa 6,5; Krafth 5,5, Gastaldello 5,5, Oikonomou 6, Torosidis 5,5; Taider 6, Nagy 5,5 ( dal 60′ Donsah), Dzemaili 6,5; Krejci 6, Verdi 6,5, Di Francesco 5,5.

Il migliore: Verdi 6,5

Tra gli attaccanti del Bologna è senza ombra di dubbio il più attivo. Riesce a ripartire spesso in contropiede, impensierendo la difesa del Napoli, e si rende protagonista di un bel gol (pur con la complicità di Reina).

Il peggiore: Di Francesco 5,5

Dopo un primo tempo giocato con il freno a mano tirato, migliora nei secondi 45′, ma non si rende quasi mai pericoloso. E’ giovane e può crescere ancora molto: per ora fa rimpiangere Destro.

 

  •   
  •  
  •  
  •