Probabili formazioni Lazio-Pescara: Oddo, Aquilani non giocherà, Inzaghi si affida a Immobile

Pubblicato il autore: Serena Caracausi Segui
Probabili formazioni Lazio Pescara

Probabili formazioni Lazio Pescara

Probabili formazioni Lazio-Pescara: La Lazio si appresta ad affrontare il Pescara nella quarta giornata di Serie A, in programma oggi alle ore 18, allo stadio Olimpico di Roma.  La Lazio, guidata da Simone Inzaghi, ha già ottenuto 4 punti in 3 turni, gli stessi punti del Pescara, quest’ultima reduce da una sconfitta con l’Inter.

Ecco le probabili formazioni Lazio-Pescara

LAZIO (3-5-2): 22 Marchetti; 13 Bastos, 3 de Vrij, 26 Radu; 10 Felipe Anderson, 16 Parolo, 32 Cataldi, 21 Milinkovic-Savic, 19 Lulic; 17 Immobile, 9 Djordjevic. (55 Vargic, 1 Strakosha, 8 Basta, 13 Wallace, 2 Hoedt, 4 Patric, 6 Lukaku, 96 Murgia, 7 Kishna, 25 Lombardi, 18 Luis Alberto, 14 Keita).

All.: Simone Inzaghi.

Indisponibili: Biglia, Leitner, Morrison.

Squalificati: nessuno.

Diffidati: nessuno.

PESCARA (4-3-2-1): 31 Bizzarri,11 Zampano, 14 Campagnaro, 37 Gyomber, 3 Biraghi, 6 Cristante, 16 Brugman, 8 Memushaj, 10 Benali, 7 Verre, 17 Caprari. (1 Fiorillo, 22 Pigliacelli, 2 Crescenzi, 13 Zuparic, 26 Vitturini, 44 Fornasier, 5 Bruno, 20 Aquilani, 21 Pepe, 28 Mitrita, 27 Pettinari, 9 Manaj).

Leggi anche:  Telecronisti Serie A, 19.a giornata: il palinsesto di Sky e DAZN

All.: Massimo Oddo.

Indisponibili: Coda e Bahebeck.

Squalificati: nessuno.

Diffidati: nessuno.

Arbitro: Maresca di Napoli

Quote Snai: 1,47; 4,25; 7,00.

Dove vedere Lazio-Pescara: La gara sarà trasmessa in diretta tv per gli abbonati di Mediaset Premium ai canali Sport e Sport Hd, mentre per abbonati di Sky ai canali Sport Mix Hd, Super Calcio e Calcio 1, ed in streaming su Skygo e su Premium Play.

Simone Inzaghi medita il bis del successo ottenuto nelle giovanili contro l’amico ed ex compagno di squadra alla Lazio, Massimo Oddo.

Alla vigilia di LazioPescara, Inzaghi ha dichiarato:  Massimo Oddo sta facendo molto bene, il Pescara è una squadra pericolosa e che vive sull’entusiasmo del gioco. Incontro Massimo con piacere, è stato un amico di tante avventure in campo. Lo stimo, c’era un buon rapporto prima e lo è ancora oggi. L’ho già incontrato con la Primavera e ho vinto, speriamo che si ripeta anche domani”. Inzaghi, si è anche difeso per le critiche ricevute durante la settimana per il pareggio contro il Chievo Verona: “Quando non si può vincere, nel calcio a volte è meglio non perdere. A Verona potevamo fare di più ma altre volte è stato un campo stregato e per questo mi tengo stretto il punto, Le critiche? Ognuno è libero di giudicare. Io sono molto contento per i 4 punti, con Juventus e Atalanta abbiamo fatto bene, certo a Verona potevamo fare meglio”. Lucas Biglia per un imprevisto al polpaccio, rischia di non giocare la gara. Le alternative, potrebbero essere Cataldi o Parolo, e pertanto Inzaghi potrebbe puntare sul 3-5-2.

Leggi anche:  Materazzi: "Più vedo il lancio di Bastoni e più godo. Mi piace tantissimo"

Massimo Oddo non dimentica il passato e sul profilo Facebook ha postato una foto in Egitto di lui con Simone Inzaghi, Fernando Couto ed Enrico Chiesa ai tempi della Lazio.

Oddo: “Ho passato cinque anni con la Lazio e sono stato capitano di quella squadra. C’è un legame, è chiaro che non è per me una gara come le altre. Oggi sono allenatore del Pescara e ovviamente penso solo a far bene con il Pescara”. Massimo Oddo ha aggiunto: “È una partita che dobbiamo rendere abbordabile. Non possiamo essere ipocriti.  Inzaghi è un grande amico. Sta facendo bene e sognava diventare allenatore. Noi abbiamo preparato bene la partita. Abbiamo una nostra idea di gioco. Alberto Aquilani, non giocherà dall’inizio perché non sta ancora bene. Domenica scorsa forse ho sbagliato a farlo giocare perché non era pronto. Quando lo sarà ci darà una grossa mano”. Non convocati per la gara con la Lazio l’attaccante Bahebeck e il difensore Coda che sono infortunati.

  •   
  •  
  •  
  •