Serie A, probabili formazioni Fiorentina-Roma 18 settembre

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
fiorentina-roma-presentazione-seraFiorentina – Roma chiuderà il programma della quarta giornata del campionato di Serie A con il posticipo del Franchi che si giocherà domenica alle ore 20,45. Gigliati e giallorossi proveranno a riscattare le opache prestazioni del giovedì di Europa League che hanno fruttato alle due squadre altrettanti pareggi contro Paok e Viktoria Plzen. La sfida del Franchi rappresenta per entrambe le squadre un passaggio importante in questo inizio di stagione perchè entrambe vorranno provare a non perdere di vista i rispettivi obiettivi. La Roma, seconda a quota 7 punti, vuole continuare la propria marcia nelle zone nobili della classifica mettendo pressione a Juventus e Napoli e pronta ad approfittare di possibili passi falsi delle due formazioni favorite per la vittoria dello Scudetto. La Fiorentina, invece, paga un inizio di stagione non molto brillante come testimoniano i tre punti in classifica, frutto di una vittoria e due sconfitte, e contro la Roma vuole tornare ad esprimere il gioco spettacolare che aveva incantato i tifosi gigliati nella prima parte della scorsa stagione.

Alla vigilia della gara il tecnico della Roma Luciano Spalletti ha fatto il punto della situazione per quanto riguarda la probabile formazione titolare che scenderà in campo a Firenze confermando l’assenza del difensore centrale Vermaelen.

Leggi anche:  LIVE Napoli-Roma 4-0: dominio azzurro al San Paolo

” Vermaelen dopo Cagliari ha avuto un fastidio, poi è andato in Nazionale dove ha giocato con il dolore e quando è tornato aveva il massimo del fastidio. L’abbiamo tenuto fermo con la Samp e poi abbiamo provato prima di Plzen ma non era in grado di scendere. Rimane fuori anche stavolta.  La gara contro la Fiorentina sarà difficile, giocano un buon calcio, alzano molto la linea e soffrono in fase difensiva come tutte le squadre offensive. E’ un big match, lo stadio crea qualcosa di particolare, ma qualsiasi partita diventa difficile. Anche la Samp ieri ha fatto di nuovo una grandissima partita e spiega le insidie del nostro campionato che è livellato e devi essere bravo tu a far vedere le differenze. La Fiorentina è candidata alle zone alte della classifica. Noi dobbiamo evitare gli alti e bassi”.

Leggi anche:  Lazio-Udinese, formazioni ufficiali: Immobile-Correa vs Pussetto-Forestieri

Alla vigilia del match ha parlato anche il tecnico della Fiorentina Paulo Sosa. Questi i passaggi più importanti delle sue dichiarazioni rilasciate nel corso della conferenza stampa.

” A Salonicco abbiamo creato molte occasioni buone, purtroppo l’ultimo passaggio non è sempre il migliore. Il nostro gioco offre la possibilità di costruire molto, con tanti giocatori in avanti e cercheremo di portare più uomini possibile sulla linea offensiva. La Roma ha giocatori importanti. La Roma non è solo Totti, fino a quando si sente importante deve giocare.La qualità della rosa della Roma le permette di poter lottare per lo scudetto. La società ha una mentalità che punta sempre a vincere”.

Probabili formazioni Fiorentina – Roma 18 settembre 

Fiorentina (4-2-3-1): 
Tatarusanu; Tomovic, G. Rodriguez, Astori, Oliveira; Badelj, Vecino; Bernardeschi, Borja Valero, Ilicic; Kalinic.

A disp.: Dragowski, Lezzerini, De Maio, Diks, Cristoforo, Sanchez, Salcedo, C. Tello, Zarate, MIlic, Chiesa, Babacar. All.: Paulo Sousa

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Milan-Fiorentina: streaming e diretta tv

Roma (4-3-3): Szczesny; Florenzi, Manolas, Fazio, Bruno Peres; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Salah, Dzeko, Perotti.

A disp.: Alisson, Lobont, Juan Jesus, Seck, Emerson, Paredes, Gerson, Iturbe, El Shaarawy, Totti. All.: Spalletti“

  •   
  •  
  •  
  •