Serie A, probabili formazioni quarta giornata

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Lega Serie A 2016 2017Si apre oggi il quarto turno del campionato di Serie A. A Marassi si affronteranno Sampdoria – Milan. Il clou di giornata è in programma domenica con l’attesa sfida di San Siro tra Inter e Juventus. Queste le ultime sulle probabili formazioni

Sampdoria – Milan  venerdì ore 20,45

Sampdoria : Squalificato Alvarez spazio dal primo minuto per Praet. In difesa confermato Regini ed a centrocampo Linetty ancora promosso nel ruolo di titolare

Milan : Bacca partirà dalla panchina per fare spazio a Lapadula. In difesa Calabria – Abate sulle fasce mentre a centrocampo Sosa insieme a Bonaventura e Montolivo

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Sala, Silvestre, Regini, Dodò; Barreto, Torreira, Linetty; Praet, Muriel, Quagliarella.
A disp.: Puggioni, Krapikas, Skriniar, Krajnc, Bruno Fernandes, Djuricic, Eramo, Pereira, Palombo, Cigarini, Schick, Budimir. All.: Giampaolo

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, Calabria; Sosa, Montolivo, Bonaventura; Suso, Lapadula, Niang.
A disp.: Gabriel, Pizzari, Gomez, Ely, Vangioni, Locatelli, Pasalic, Poli, Honda, Bacca, Luiz Adriano. All.: Montella

Lazio – Pescara  sabato ore 18

Lazio : Inzaghi pronto a dare spazio dal primo minuto a Keita per completare l’attacco composto da Immobile e Anderson. Possibile turnover in difesa ed a centrocampo con Radu e Lulic destinati alla panchina

Pescara:  Aquilani e Bahebeck scalpitano per un posto da titolari ma Oddo sembra orientato a confermare l’undici che ha iniziato contro l’Inter. Spazio in avanti al confermatissimo Caprari

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, Bastos, De Vrij, Lukaku; Parolo, Biglia, Milinkovic-Savic; Keita, Immobile, Felipe Anderson.
A disp.: Vargic, Strakosha, Hoedt, Wallace, Radu, Patric, Cataldi, Djordjevic, Lulic, Luis Alberto, Lombardi, Kishna. All.: Inzaghi

Pescara (4-3-2-1): Bizzarri; Zampano, Campagnaro, Gyomber, Biraghi; Brugman, Cristante, Memushaj; Verre, Benali, Caprari.
A disp.: Fiorillo, Coda, Fornasier, Bruno, Zuparic, Crescenzi, Aquilani, Mitrita, Bahebeck, Vitturini, Pepe, Manaj. All.: Oddo

Napoli – Bologna  sabato ore 20,45

Napoli: Sarri dopo le fatiche europee farà riposare alcuni titolarissimi. Scalpita Zielinski che potrebbe prendere il posto di uno tra Allan ed Hamsik. In avanti Mertens ed Insigne si contendono una maglia da titolare. In dubbio anche la presenza dal primo minuto del polacco Milik. Pronto Gabbiadini

Bologna : Problemi in attacco per Donadoni che rischia di perdere Destro per la sfida contro il Napoli. Le condizioni dell’attaccante saranno valutate nelle prossime ore. Se l’ex Roma non dovesse farcela pronto al suo posto Di Francesco.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Insigne.
A disp.: Sepe, Maggio, Maksimovic, Tonelli, Strinic, Diawara, Giaccherini, Allan, Rog, El Kaddouri, Mertens, Gabbiadini. All.: Sarri

Bologna (4-3-3): Da Costa; Krafth, Gastaldello, Oikonomou, Masina; Dzemaili, Nagy, Taider; Verdi, Destro, Krejci.
A disp.: Sarr, Maietta, Helander, Di Francesco, Torosidis, Donsah, Viviani, Morleo, Rizzo, Pulgar, Mounier, Floccari. All.: Donadoni

Udinese – Chievo Verona  domenica ore 12,30

Udinese : In settimana lo svizzero Widmer ha accusato alcuni problemi alla spalla e la sua presenza è in dubbio. Pronto eventualmente Heurtaux. Armero sostituirà l’infortunato Samir mentre in attacco ballottaggio Perica – Zapata.

Chievo :  Cesar potrebbe rimpiazzare Dainelli, tenuto a riposo visti gli impegni ravvicinati. In attacco Inglese in vantaggio su Pellissier e Floro Flores

Udinese (4-3-2-1): Karnezis; Widmer, Danilo, Felipe, Armero; Badu, Kums, Hallfredsson; De Paul, Thereau; Zapata.
A disp.: Scuffet, Heurtaux, Angella, Adnan, Lodi, Kone, Fofana, Balic, Penaranda, Matos, Evangelista, Perica. All.: Iachini

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Gamberini, Cesar, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Inglese, Meggiorini.
A disp.: Seculin, Sardo, Dainelli, Spolli, Costa, Frey, Izco, N. Rigoni, De Guzman, Pellissier, Parigini, Floro Flores. All.: Maran

Cagliari – Atalanta  domenica ore 15

Cagliari: Nuovi problemi fisici per Farias che potrebbe saltare la gara contro i bergamachi. In porta Rafael al posto dello squalificato Storari mentre l’infortunato Ionita sarà sostituito da Tachtsidis.  Chance dal primo minuto per Joao Pedro

Atalanta : Ritorna disponibile Carmona che andrà a riprendersi il posto da titolare a centrocampo. Dubbio in avanti tra Paloschi e Pinilla

Cagliari (4-3-1-2): Rafael; Isla, Ceppitelli, Bruno Alves, Murru; Padoin, Di Gennaro, Tachtsidis, Joao Pedro; Sau, Borriello.
A disp.: Colombo, Pisacane, Salamon, Bittante, Barella, Capuano, Giannetti, Munari, Melchiorri. All.: Rastelli

Atalanta (3-5-2): Sportiello; Masiello, Toloi, Zukanovic; D’Alessandro, Kurtic, Freuler, Kessié, Dramé; Gomez; Paloschi.
A disp.: Berisha, Raimondi, Caldara, Konko, Conti, Spinazzola, Gagliardini, Carmona Cabezas, Grassi, Pinilla, Petagna. All.: Gasperini


Crotone – Palermo domenica ore 15

Crotone : Nicola punta sulla coppia Falcinelli – Palladino in attacco con Trotta che partirà dalla panchina. In difesa squalificato Dussenne al suo posto giocherà Claiton. Da valutare le condizioni fisiche di Rosi

Palermo:  Il brasiliano Bruno Henrique potrebbe partire dal primo minuto con Diamanti confermato nel ruolo di falso nove. Tre assenze pesanti per De Zerbi : Quaison, Morganelle e Trajkovski

Crotone (3-5-2): Cordaz; Ceccherini, Claiton, Ferrari; Sampirisi, Crisetig, Rohden, Salzano, Martella; Falcinelli, Palladino.
A disp.: Festa, Cojocaru, Gnahoré, Mesbah, Tonev, De Giorgio, Barberis, Capezzi, Nalini, Trotta, Stoian, Simy. All.: Nicola

Palermo (4-3-3): Posavec; Rispoli, Goldaniga, Rajkovic, Aleesami; Hiljemark, Gazzi, Bruno Henrique; Sallai, Nestorovski, Diamanti

A disp.: Marson, Pezzella, Gonzalez, Andelkovic, Cionek, Vitiello, Jajalo, Bouy, Chochev, Embalo, Balogh, Bentivegna. All.: De Zerbi

Sassuolo – Genoa  domenica ore 15

Sassuolo : Probabile turnover per Di Francesco visto l’impegno di giovedì in Europa League.  In avanti possibile inserimento dal primo minuti di Matri mentre in difesa uno tra Acerbi e Cannavaro potrebbe partire dalla panchina

Genoa : Juric pronto a dare spazio in difesa ad Orban ed a centrocampo a Rigoni dal primo minuti.  Rincon e Laxalt confermati sulla mediana mentre Ocampos – Gakpè si contendono una maglia in attacco a fianco di Pavoletti

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini, Magnanelli, Duncan; Defrel, Matri, Politano.
A disp.: Pegolo, Adjapong, Antei, Terranova, Gazzola, Letschert, Missiroli, Mazzitelli, Pellegrini, Ragusa, Ricci, Iemmello. All.: Di Francesco

Genoa (3-5-2): Perin; Izzo, Burdisso, Orban; Lazovic, Veloso, Rincon, Rigoni, Laxalt; Pavoletti, Ocampos.
A disp.: Lamanna, Fiamozzi, Gentiletti, Munoz, Brivio, Biraschi, Edenilson, Cofie, Ntcham, Gakpé, Pandev, Simeone. All.: Juric

Torino – Empoli  domenica ore 15

Torino: Mihajlovic ancora privo di Belotti e Ljajic riproporrà in attacco Maxi Lopez, anche se l’argentino non è al meglio della condizione. Out anche Benassi e spazio ad Acquah. 

Empoli : Dopo la squalifica torna dal primo minuto Laurini mentre Costa è in dubbio per un problema alla caviglia. Josè Mauri confermato a centrocampo. Ancora panchina per Gilardino

Torino (4-3-3): Hart; De Silvestri, Bovo, Castan, Molinaro; Benassi, Valdifiori, Baselli; Iago Falque, Maxi Lopez, Martinez.
A disp.: Padelli, Zappacosta, Rossettini, Moretti, Gustafson, Vives, Acquah, Lukic, Obi, Aramu, Barreca, Boyè. All.: Mihajlovic

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Bellusci, Costa, Pasqual; A. Tello, J. Mauri, Croce; Saponara; Maccarone, Pucciarelli.
A disp.: Pelagotti, Barba, Veseli, Cosic, Zambelli, Buchel, Mchedlidze, Krunic, Maiello, Dioussé, Gilardino, Marilungo. All.: Martusciello

Inter – Juventus domenica ore 18

Inter : Dopo la disfatta in Europa League l’Inter è chiamata a reagire contro i campioni d’Italia della Juventus. Ritorna dal primo minuto Joao Mario che farà coppia con Medel. In dubbio Perisic con Eder che scalpita per un posto da titolare.

Juventus : Pjanic ritorna in campo dal primo minuto mentre è in dubbio la presenza di Dani Alves a causa di una contusione. Pronti Lichtsteiner e Cuadrado. In avanti confermata la coppia Dybala – Higuain

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo; Joao Mario, Medel; Candreva, Banega, Perisic; Icardi.
A disp.: Carrizo, Miangue, Santon, Ranocchia, Ansaldi, Kondogbia, Brozovic, Melo, Biabiany, Palacio, Eder, Jovetic. All.: De Boer

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Khedira, Lemina, Pjanic, Alex Sandro; Higuain, Dybala.
A disp.: Neto, Audero, Rugani, Benatia, Evra, Asamoah, Cuadrado, Hernanes, Pjaca, Mandzukic. All.: Allegri

Fiorentina – Roma domenica ore 20,45

Fiorentina : Ballottggio a destra tra Bernardeschi e Tello mentre a sinistra spazio a Maxi Olivera. Possibilità di vedere in campo anche il recuperato Vecino

Roma: Ritorno in gruppo per Vermaelen che potrebbe giocare dall’inizio al fianco di Manolas. Possibile turnover a centrocampo con Nainggolan che potrebbe finire in panchina. In avanti torna Dzeko dal primo minuto

Fiorentina (4-2-3-1): Tatarusanu; Tomovic, G. Rodriguez, Astori, Oliveira; Badelj, Vecino; Bernardeschi, Borja Valero, Ilicic; Kalinic.
A disp.: Dragowski, Lezzerini, De Maio, Diks, Cristoforo, Sanchez, Salcedo, C. Tello, Zarate, MIlic, Chiesa, Babacar.
All.: Paulo Sousa

Roma (4-3-3): Szczesny; Florenzi, Manolas, Vermaelen, Bruno Peres; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Salah, Dzeko, Perotti.
A disp.: Alisson, Lobont, Fazio, Juan Jesus, Seck, Emerson, Paredes, Gerson, Iturbe, El Shaarawy, Totti. All.: Spalletti



 

  •   
  •  
  •  
  •