Serie A, sesta giornata probabili formazioni

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Calendario Serie ADopo il primo turno infrasettimanale della stagione torna il campionato di Serie A con la sesta giornata del girone d’andata. La Juventus capolista aprirà il turno sabato nell’anticipo siciliano contro il Palermo. Il Napoli giocherà qualche ora dopo contro il Chievo Verona. Fiorentina – Milan il match più atteso della domenica. Il turno si concluderà lunedì con due posticipi. Queste tutte le Probabili formazioni

Palermo – Juventus  sabato ore 18

Palermo: Dopo la prima vittoria stagionale conquistata contro l’ Atalanta De Zerbi va verso la conferma del 3 – 5 – 1 – 1 con Diamanti dietro a Nestorovski.  Ritorna in gruppo Morganella mentre out ancora Quison, Rajokovic e Trajkovski. Possibile il ritorno in campo dal primo minuto di Gonzalez.

Juventus: Non sarà della partita il francese Evra ancora con i problemi che lo hanno costretto a saltare la gara contro il Cagliari. In dubbio anche la presenza di Buffon.  Ritornano dal primo minuto Bonucci e Khedira. Probabili conferma per Rugani nel trio di difesa. In avanti rischia la panchina Dybala.

Palermo (3-4-2-1): Posavec; Cionek, Goldaniga, Andelkovic; Rispoli, Chochev, Bruno Enrique, Aleesami; Hiljemark, Diamanti; Nestorovski.

A disp.: Marson, Fulignati, Vitiello, Gonzalez, Gazzi, Sallai, Balogh, Bouy, Pezzella, Jajalo, Lo Faso. All.: De Zerbi


Juventus (3-5-2):
Buffon; Barzagli, Bonucci, Rugani; Dani Alves, Lemina, Khedira, Pjanic, Alex Sandro; Higuain, Dybala.

A disp.: Neto, Audero, Chiellini, Hernanes, Sturaro, Asamoah, Cuadrado, Lichtsteiner, Pjaca, Mandzukic. All.: Allegri

Napoli – Chievo Verona  sabato ore 20,45

Napoli:  Con la Champions in vista Sarri potrebbe far riposare qualche titolarissimo nella partita contro il Chievo. Gli indiziati sono Mertens, Hamsik e Jorginho. Zielinski guiderà il centrocampo azzurro dove potrebbe trovare spazio anche Diawara. Possibile anche l’esordio di Maksimovic in difesa

Chievo Verona: Nessun problema di formazione per il tecnico del Chievo Maran. Tutti disponibili i giocatori clivensi.  Cesar potrebbe essere l’unica novità rispetto alla gara contro il Sassuolo

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Zielinski; Callejon, MilikInsigne.
A disp.: Rafael, Sepe, Maggio, Maksimovic, Tonelli, Strinic, Diawara, Giaccherini, Hamsik , Rog, Mertens, Gabbiadini. All.: Sarri

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Spolli, Cesar, Gobbi; Castro, Rigoni, Hetemaj; Birsa;Floro Flores, Inglese.
A disp.: Seculin, Bressan, Sardo, Dainelli , Gamberini, Frey, Izco, Radovanovic, De Guzman, Pellissier, Parigini, Meggiorini. All.: Maran

Torino – Roma domenica ore 12,30

Torino:  Mihajlovic dovrà fare a meno degli squalificati Vives ed Acquah, sostituiti da Valdifiori e Baselli. In attacco torna Belotti insieme a Iago Falque e Martinez.

Roma:  Giallorossi ancora senza Vermaelen e con Fazio accanto a Manolas.  Panchina per Totti. Rientrano dal primo minuto Nainggolan, De Rossi e Perotti.

Torino (4-3-3): Hart; De Silvestri, Bovo, Castan, Barreca; Benassi, Valdifiori, Baselli; Iago Falque, Belotti, Martinez.
A disp.: Padelli, Cucchetti, Zappacosta, Rossettini, Moretti, Gustafson, Obi, Lukic, Aramu, Boye,Ljajic. All.: Mihajlovic
Roma (4-3-3): Szczesny; Florenzi, Manolas, Fazio, Bruno Peres; De Rossi, Strootman, Nainggolan; Salah, Dzeko, Perotti.
A disp.: Alisson, Lobont, Juan Jesus, Seck, Emerson, Paredes, Gerson, Iturbe, Totti, El Shaarawy. All.: Spalletti

Genoa – Pescara  domenica ore 15

Genoa : Tegola Pavoletti per il Genoa. L’attaccante salterà la gara contro il Pescara a causa dell’infortunio patito contro il Napoli. Pandev e Simeone in ballottaggio per sostituire l’attaccante. Dubbio Gentiletti in difesa per mister Juric.

Pescara:  Zampano torna tra i quattro titolari della difesa abruzzese. Reclama spazio anche Aquilani ma l’ex Roma dovrebbe partire dalla panchina. In attacco possibile chance per Manaj.

Genoa (3-4-3): Perin; Izzo, Burdisso, Orban; Lazovic, Rincon, L. Rigoni, Laxalt; Ntcham, Simeone, Ocampos.
A disp.: Lamanna, Fiamozzi, Gentiletti, Munoz, Biraschi, Edenilson, Cofie, Zima, Pandev, Gakpè. All.: Juric
Pescara (4-3-2-1): Bizzarri; Zampano, Campagnaro, Fornasier, Biraghi; Memushaj, Brugman, Cristante; Verre, Manaj; Caprari.
A disp.: Fiorillo, Bruno, Crescenzi, Aquilani, Mitrita, Muric, Vitturini, Pepe, Benali, Pettinari. All.: Oddo

Inter – Bologna  domenica ore 15

Inter : Rientra Banega tra i nerazzurri con Kondogbia a fargli spazio. Possibile l’esordio per Ansaldi al posto di D’Ambrosio. Ballottaggio Eder – Candreva in attacco.

Bologna: Donadoni orientato a confermare l’undici che ha battuto la Sampdoria. Maietta confermato al centro della difesa e Krejci in avanti insieme a Verdi e Destro.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Nagatomo, Miranda, Murillo, Ansaldi; Medel, Joao Mario; Candreva, Banega, Perisic; Icardi.
A disp.: Carrizo, Miangue, D’Ambrosio, Santon, Ranocchia, Eder, Felipe Melo, Gnoukouri, Palacio, Jovetic, Gabigol. All.: De Boer


Bologna (4-3-3):
Da Costa; Krafth, Gastaldello, Maietta Masina; Dzemaili, Nagy, Taider; Verdi, Destro, Krejci.

A disp.: Sarr, Ravaglia, Mbaye, Torosidis, Oikonomou,, Helander, Donsah, Morleo, Rizzo, Pulgar, Mounier, Floccari. All.: Donadoni

Lazio – Empoli  domenica ore 15

Lazio: I biancocelesti recuperano Biglia ma rischiano di perdere Basta e Marchetti. In attacco spazio dal primo minuto a Keita insieme ad Immobile

Empoli: Pasquale e Croce tornano i titolari mente rischia di saltare il match Saponara per problemi fisici. Ancora panchina per Gilardino.

Lazio (4-3-3): Strakosha; Patric, Hoedt, De Vrij, Radu; Parolo, Cataldi, Lulic; Felipe Anderson, Immobile, Keita.
A disp.: Vargic, Wallace, Lukaku, Leitner, Milinkovic, Luis Alberto, Lombardi, Murgia, Djordjevic. All.: Inzaghi
Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Bellusci, Barba, Pasqual; A. Tello, Dioussé, Croce; Saponara; Maccarone, Pucciarelli.
A disp.: Pelagotti, Dimarco, Cosic, Zambelli, Buchel, Mchedlidze, Krunic, Pereira da Silva, Mauri, Gilardino, Marilungo. All.: Martusciello

Sassuolo – Udinese  domenica ore 15

Sassuolo : Out Matri e Cannavaro, sostituiti da Antei e Politano.  Ragusa – Ricci – Iemmello si giocano un posto in attacco.

Udinese:  Therau torna tra i titolari mentre conferma per il greco Kone. Qualche chance per Perica in attacco al posto di Zapata mentre in difesa è Felipe a rischiare il posto a favore di Heurtaux.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Pol Lirola, Acerbi, Antei, Peluso; Biondini, Magnanelli, Pellegrini; Defrel, Ragusa, Politano.
A disp.: Pegolo, Pomini, Terranova, Letschert, Mazzitelli, Dell’Orco, Iemmello, Ricci, Adjapong. All.: Di Francesco
Udinese (4-3-2-1): Karnezis; Heurtaux, Danilo, Felipe, Armero; Badu, Kums, Kone; De Paul, Thereau; Zapata.
A disp.: Scuffet, Angella, Adnan, Wague, Fofana, Balic, Penaranda, Matos, Evangelista, Perica, Ewandro. All.: Iachini

Fiorentina – Milan  domenica ore 20,45

Fiorentina:  Probabile il rientro di Astori nella retroguardia gigliata. Kalinic dovrebbe essere preferito a Babacar in attacco. Dal primo minuto Ilicic

Milan: Rientrati in gruppo Antonelli e Sosa ma è difficile un loro impiego dal primo minuto. Tridente d’attacco confermato con Bacca sostenuto da Niang e Suso.  Probabile conferma per Calabria sulla destra

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, G. Rodriguez, De Maio; Bernardeschi, Sanchez, Badelj, Milic; Borja Valero, Ilicic; Kalinic.
A disp.: Dragowski, Lezzerini, Diks, Cristoforo, Salcedo, Maxi Oliveira, Toledo, Chiesa, Tello, , Zarate, Babacar. All.: Paulo Sousa
Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Paletta, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Montolivo, Bonaventura; Suso, Bacca, Niang.
A disp.: Gabriel, Plizzari, Gomez, Abate, Antonelli, Sosa, Calabria, Locatelli, Pasalic, Poli, Honda, Lapadula, Luiz Adriano. All.: Montella

Crotone – Atalanta  lunedì ore 19

Crotone : Possibile il recupero di Tonev che potrebbe essere schierato dal primo minuto nell’attacco calabrese. Ballottaggio Clayton – Dussenne al centro della difesa.

Atalanta : Momento negativo per i bergamaschi che contro il Crotone si affideranno ancora a Pinilla in avanti. Torna in difesa Zukanovic mentre D’Alessandro sarà preferito a Spinazzola.

Crotone (3-4-3): Cordaz; Ceccherini, Dussene, Ferrari; Rohden, Capezzi, Salzano, Martella; Falcinelli, Trotta, Palladino.
A disp.: Cojocaru, Festa, Cuomo, Sampirisi, Dos Santos, Barberis, Nalini, Crisetig, Stoian, Simy. All.: Nicola


Atalanta (4-5-1)
: Berisha; Konko, Zukanovic, Toloi, Dramè; Kessie, Freuler, Grassi, Gomez, D’Alessandro; Pinilla

A disp.: Sportiello, Raimondi, Conti, Kurtic, Stendardo, Migliaccio, Gagliardini, Cabezas, Masiello, Paloschi, Petagna. All.: Gasperin

Cagliari – Sampdoria  lunedì ore 21

Cagliari: In dubbio Ceppitelli e Murru che potrebbero essere sostituti da Bittante e Salamon. Confermata la coppia d’attacco Borriello – Sau

Sampdoria: Torna dopo la squalifica Alvarez ma Praet dovrebbe partire titolare. Cigarini insidia Torreira mentre in attacco rischia Quagliarella.

Cagliari (4-3-1-2): Storari; Pisacane, Ceppitelli, Bruno Alves, Murru; Tachtsidis, Di Gennaro, Padoin; Joao Pedro; Sau, Borriello.
A disp.: Rafael, Colombo, Salamon, Bittante, Munari, Barella, Dessena, Giannetti, Melchiorri. All.: Rastelli

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Pereira, Silvestre, Skriniar, Regini; Cigarini, Torreira, Linetty;Praet; Muriel, Quagliarella.
A disp.: Puggioni, Krapikas, Dodò, Krajnc, Bruno Fernandes, Amuzie, Djuricic, Eramo, Palombo, Alvarez, Schick, Budimir. All.: Giampaolo

  •   
  •  
  •  
  •