Moratti-Inter, l’ex presidente pronto a rilevare le quote di Thohir? Ma arriva la smentita…

Pubblicato il autore: Mario Massimo Perri Segui

Ultimissime Moratti-Inter, l’ex presidente sarebbe pronto a rilevare il 31 percento delle quote di Erick Thohir. Si profila un clamoroso ritorno svelato da La Repubblica. Intanto arriva la secca smentita dell’ex patron.

Inter, Moratti pronto a tornare in società

Inter, Moratti pronto a tornare in società

La notizia è di quelle che fanno clamore: Massimo Moratti e l’Inter di nuovo insieme (appassionatamente?). L’ex patron nerazzurro, in seguito all’affetto dimostrato da tifosi illustri (Fiorello su tutti) e non, avrebbe deciso di rilevare il 31% delle quote di Thohir e di entrare a far parte dell’Inter come socio di minoranza. La notizia è stata lanciata dal quotidiano La Repubblica. Insieme a Massimo Moratti, nell’Inter ci sarebbe anche il ritorno di Marco Trochetti Provera. Tuttavia, negli ultimi minuti, è arrivata la pronta smentita dell’ex numero uno dell’Inter, il quale dichiara che “l’ingresso nell’Inter in un futuro immediato non rientra, attualmente, nei suoi piani”. In precedenza avevamo visto gli scenari possibili di un possibile ingresso di Moratti nell’Inter. Eccoli di seguito.

Leggi anche:  Criscitiello, che attacco a Pirlo: "Juve senza gioco e cattiveria. Squadra piccola contro le neo promosse"

News Moratti-Inter: ecco perchè potrebbe tornare in società

Moratti e Trochetti Provera starebbero studiando, già da diverso tempo, un loro ingresso in società. Si parla, addirittura, dello scorso mese di maggio, quando ci fu la cessione dalla cordata di Thohir a Suning, il gruppo cinese che ha, di fatto, eliminato ogni dirigente italiano dall’Inter. L’idea di Moratti di entrare nell’Inter come socio di minoranza starebbe prendendo sempre più piede, tanto che l’ex patron nerazzurro potrebbe rilevare le quote di Erick Thohir entro il prossimo 30 novembre 2016. Una data quanto mai vicina e che potrebbe fare felici molti tifosi nerazzurri, visto l’amore che Moratti ha sempre dimostrato per l’Inter.

Chiesta a Suning la gestione della parte sportiva: Moratti-Inter si farà?

Nella proposta fatta da Massimo Moratti e da Tronchetti Provera a Suning, la più importante è quella che riguarda la gestione dell’area sportiva, mentre ai cinesi resterebbe il vasto campo del commerciale. Se tutto ciò dovesse prendere forma, l’Inter si appresterebbe all’ennesima rivoluzione societaria negli ultimi anni. I risultati sul campo latitano e gli introiti sono cresciuti meno di quello che ci si aspettava (passando da 150 a 180 milioni). I tifosi nerazzurri si augurano che il ritorno di Moratti possa rappresentare la rinascita di una società che, appena sei anni fa, è stata capace di conquistare il mondo.
Nelle prossime ore, o al massimo nei prossimi giorni, se ne saprà certamente di più. Di sicuro, la pronta smentita di Moratti potrebbe indurre a presagire che la trattativa esista e che le possibilità di chiudere siano concrete.

  •   
  •  
  •  
  •