Juventus, Marotta :”La nostra storia ci impone di stare in vetta alla classifica”

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Calciomercato JuventusLa prima fuga stagionale della Juventus certifica come,almeno in Italia, la superiorità della formazione bianconera non sia messa in discussione da nessuna delle altre rivali accreditate per la vittoria dello scudetto. Questa mattina è stato l’amministratore delegato della Juventus Beppe Marotta a parlare del momento positivo della squadra, oltre a fare il punto sul mercato in vista della sessione di gennaio.
” Noi siamo la Juventus – ha dichiarato Beppe Marotta nel corso di una trasmissione sportiva in onda su Radio 1 – ed affrontiamo ogni competizione con l’ obiettivo di vincere. Lo facciamo in forza della nostra storia ricca di successi, in Italia ed in Europa. Dopo questo periodo che ci ha permesso di raggiungere il primato in classifica ci prepariamo dopo la sosta ad affrontare una delicata fase della stagione”.

Tra i punti di forza della Juventus di questa stagione, nonostante le critiche di inizio campionato, vi é ancora una volta la difesa. Soltanto quattro i gol subiti dalla formazione bianconera in sette giornate di campionato, un dato questo che certifica la tenuta della retroguardia della Juventus.
” La difesa é il nostro punto di forza – ha continuato Marotta -. Lo stiamo dimostrando anche in questa stagione. La nostra squadra é forte in ogni reparto ma sappiamo quanto importante sia la tenuta difensiva e non prendere molti gol”.
Con la squadra in testa al campionato l’attenzione del club bianconero é rivolta con particolare riguardo alla Champions League, dove dopo l’inizio stentato contro il Siviglia la Juventus si é rimessa in carreggiata con la convincente vittoria di Zagabria.
” La Champions League rappresenta un obiettivo molto importante per noi – ha continuato Marotta -. Nelle ultime stagioni abbiamo avuto una crescita molto importante anche in campo europeo e non possiamo nasconderci. La Juventus vuole essere protagonista anche in Europa. Il nostro obiettivo é la vittoria del campionato e fare strada in Europa”.
La chiusura Marotta l’ha dedicata al mercato,lasciando aperta la porta per gennaio ad un obiettivo sfuggito sul filo di lana la scorsa estate: il centrocampista belga dello Zenit Axel Witsel.
” La Juventus segue tutti i giocatori forti che militano nei vari campionati – ha spiegato Marotta – perché il nostro obiettivo é quello di rinforzare la rosa. Witsel rimane un obiettivo che seguiamo con interesse. La trattativa già avviata la scorsa estate ci permetterà di poter riprendere il dialogo per il giocatore. Dalla nostra parte c’é anche la situazione contrattuale del giocatore”.
Witsel, infatti, é in scadenza di contratto con lo Zenit San Pietroburgo.
  •   
  •  
  •  
  •