Juventus-Napoli: precedenti e statistiche, tutti i numeri del big match

Pubblicato il autore: Salvatore Masiello Segui

Precedenti Juventus-Napoli: ecco le statistiche e le curiosità del big-match di sabato 29 ottobre 2016.

Precedenti Juventus-NapoliJuventus-Napoli è sicuramente la sfida più attesa dell’undicesima giornata di Serie A. La compagine bianconera arriva a questo importante appuntamento forte del successo casalingo contro la Sampdoria e del primo posto in classifica, ma deve difendersi dall’assalto della Roma seconda e proprio degli azzurri, distanti rispettivamente tre e quattro punti. Massimiliano Allegri non avrà ancora a disposizione Dybala (probabile rientro dopo la sosta) e punterà molto sul rientrante Claudio Marchisio, perfettamente recuperato dopo il brutto infortunio dello scorso maggio, e soprattutto sull’ex Gonzalo Higuain, alla prima uscita contro la sua ex squadra. I partenopei di Sarri, dal canto loro, si stanno riprendendo da un periodo non certo brillante e in questo senso i due successi consecutivi contro Crotone ed Empoli hanno certamente aiutato, anche se il tecnico toscano si aspetta qualcosa di più contro la Vecchia Signora, soprattutto dal punto di vista della prestazione. C’è molta curiosità, però, nel vedere all’opera gli azzurri ancora senza un centravanti di ruolo, visto che oltre all’infortunato Milik, mancherà anche lo squalificato Manolo Gabbiadini, quindi il tridente offensivo vedrà solamente giocatori di movimento, con uno tra Mertens e Insigne come prima punta.

Precedenti e statistiche Juventus-Napoli. azzurri mai vittoriosi allo ‘Stadium’

Juve-Napoli è sempre stata una sfida affascinante e tra le più importanti della Serie A. In passato è stata valida per lo Scudetto, soprattutto quando nelle fila di partenopei militava Diego Armando Maradona e in quelle bianconere Michel Platini. Dopo un periodo non piacevole, nelle ultime stagioni gli ospiti sono tornati ad alti livelli e sono stati, insieme alla Roma, i principali antagonisti sempre per la leadership in Italia. Il tricolore non è mai arrivato per gli azzurri, i quali, però sono riusciti a strappare alla Vecchia Signora una Coppa Italia nel 2012 e una Supercoppa Italiana nel 2014. Per quanto riguarda il bilancio in campionato, quello di sabato 29 ottobre sarà in assoluto il confronto numero 141 tra i due club in Serie A. Quando la sfida si è giocata in casa dei bianconeri, questi ultimi hanno prevalso per ben 43 volte, l’ultima proprio lo scorso anno con il risultato di 1-0, maturato grazie all’incredibile rete di Simone Zaza all’87esimo e che fu decisiva anche per la vittoria del campionato. C’è da aggiungere, poi, che in cinque apparizioni allo ‘Juventus Stadium’, la compagine partenopea è uscita sempre sconfitta, subendo ben dodici reti e segnandone appena una. L’ultimo pareggio risale all’ultima giornata del campionato 2010/2011, quando si giocava ancora al Comunale: il match si concluse 2-2 con reti di Maggio e Lucarelli per gli ospiti e di Matri e Chiellini per i bianconeri. I successi azzurri a Torino, invece, sono stati appena 7, l’ultimo nella stagione 2009/2010 con il clamoroso risultato di 2-3: in quell’occasione, la Juve guidata allora da Ciro Ferrara passò in vantaggio per 2-0 grazie alle marcature di Trezeguet e Giovinco, ma poi crollò incredibilmente sotto i colpi dell’argentino Datolo e Marek Hamisk, quest’ultimo autore di una preziosa doppietta e che storicamente ha un buon rapporto con il gol quando incrocia i bianconeri.

  •   
  •  
  •  
  •