La Roma espugna Sassuolo: le pagelle dell’incontro

Pubblicato il autore: Paolo Bellosta Segui

dzeko
La Roma di Spalletti vince e convince. I giallorossi ribaltano l’incontro e portano a casa tre punti importantissimi, un successo che però lascia l’amaro in bocca a causa dell’infortunio di Florenzi. Il terzino della Nazionale ne avrà per almeno cinque mesi: rottura del crociato. Di Francesco paga le numerose assenze, l’impegno europeo sta lasciando straschichi evidenti, inoltre si infittisce il mistero Berardi: cosa c’è dietro alla vicenda?

SASSUOLO
CONSIGLI 5,5: Salva su Salah, male invece nel respingere il tiro di El Shaarawy su cui si avventerà poi Nainggolan.
GAZZOLA 5,5: Limita Salah nel primo tempo, poi soffre la pressione della Roma nella ripresa. Poteva fare meglio.
Dal 28′ st LIROLA 4: Un intervento folle, sconsiderato. Un fallo ingenuo che obbliga il direttore di gara a fischiare il rigore.
CANNAVARO 5,5: Si propone bene in occasione del gol, ma la rete non può valere la sufficienza. Troppi gli errori difensivi.
ACERBI 6: Limita molto Dzeko nella prima frazione, poi qualche errorino ma nel complesso una prova dignitosa.
PELUSO 5,5: Chiude male e non si propone quasi mai, insomma sforna una prestazione deludente. Da rivedere, troppo incerto in fase di contenimento.
PELLEGRINI 6: L’ex giallorosso fa vedere buone cose, cala alla distanza come pure i suoi compagni.
MAZZITELLI 6: Magnanelli è un’altra cosa. Non riesce a prendere in mano le chiavi del gioco.
POLITANO 6.5: Parte fortissimo sfiorando il vantaggio e sfornando un assist al bacio per Cannavaro. Sparisce un po’ nella ripresa, ma il suo lo fa. Corre avanti e indietro per il campo, da buon ex sente la sfida e si vede. Impeccabile.
DEFREL 5.5: Prova a far male alla Roma, poi si traveste da difensore e salva su Salah.
ADJAPONG 5.5: Tanto dinamismo, ma anche qualche sbavatura in fase offensiva. Da rivedere.
Dal 34′ st RICCI sv.
MATRI 5,5: Si sacrifica ma in area non tocca palla. Perde nettamente il confronto diretto con il centrale Fazio.
Dal 18′ st BIONDINI 5: Il suo ingresso in campo coincide con il momento di maggiore difficoltà dei suoi. Sfortunato ma anche poco propositivo.

ROMA
SZCZESNY 6,5
: Bravo su Defrel, poi non ha molte occasioni per mettersi in mostra.
FLORENZI 6.5: Corre tanto, come sempre, non è la sua miglior partita ma si impegna allo sfinimento. Esce in lacrime dopo essersi rotto il crociato: un grosso in bocca al lupo.
Dal 40′ st TOTTI sv.
MANOLAS 6: Non una prova eccelsa, ma communque una prestazione dignitosa.
FAZIO 6: Non fa toccare palla a Matri, pare indeciso sull’inserimento di Cannavaro ma le colpe non sono solamente le sue.
EMERSON 5,5: Perde Politano in occasione dell’assist al difensore neroverde, poi prova a rifarsi regalando una bella palla a Dzeko.
DE ROSSI 6,5: Corsa, grinta e intensità: ottima prova. Non giocava da anni a questi livelli
STROOTMAN 5.5: Il vero Strootman è un’altra cosa, perde troppi palloni. Da rivedere.
Dal 25′ st PAREDES 6.5: Entra lui e la Roma cambia ritmo. Provvidenziale.
SALAH 7: E’ l’uomo in più di questa squadra: un assist e una rete sfiorata.
NAINGGOLAN 7: Finalmente arriva la prima rete in campionato e una prova convincente.
DZEKO 8: Un altro giocatore, un vero bomber. E’ rinato e con lui la Roma: arma letale.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,