Leonardo Inter, è già fatta dopo l’esonero De Boer

Pubblicato il autore: Francesco Ippolito Segui
Leonardo Inter

Leonardo vicinissimo alla panchina nerazzurra. Per De Boer è stata fatale la sconfitta con la Sampdoria

Leonardo Inter è cosa fatta: domani mattina, a meno di colpi di scena, dovrebbe arrivare l’annuncio. Il brasiliano tornerà ad allenare l’Inter, dopo la sua ultima esperienza del 2011. Per De Boer è stata fatale la sconfitta contro la Sampdoria

MILANO – Frank De Boer, a meno di colpi di scena, domani mattina non sarà più l’allenatore dell’Inter. A sostituirlo sarà Leonardo. L’allenatore brasiliano è il profilo giusto per i nerazzurri: oltre ad essere un grande intenditore del calcio italiano, Leonardo conosce già bene l’ambiente nerazzurro, avendo allenato l’Inter nel 2011. Inoltre pare che l’ex patron interista Massimo Moratti stia spingendo fortemente per il suo approdo sulla panchina milanese.

Esonero De Boer necessario: Inter disastrosa, sette sconfitte in quattordici partite

L’esonero De Boer è divenuto necessario: troppi giocatori fuori ruolo (Banega Joao Mario su tutti), brutto gioco e squadra spaccata in due (addirittura Eder non gli ha stretto la mano dopo il cambio). L’olandese si è dimostrato un allenatore inadatto per il calcio italiano. La sconfitta con la Sampdoria è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso: gli undici nerazzurri in campo, imbambolati, correvano a vuoto senza sapere che fare.

Purtroppo l’esperimento De Boer è fallito e a pagarne le conseguenze sono ancora una volta gli interisti.

  •   
  •  
  •  
  •