Marco Giampaolo: “Il Derby arriva al momento giusto. Nessuna delle due squadre parte da favorita”

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui

141549091-578e2342-118d-4cc1-b652-507c951a17e3Marco Giampaolo. Il derby di domani pomeriggio potrebbe essere decisivo per il suo futuro sulla panchina blucerchiata. L’ex allenatore dell’Empoli ha ottenuto solo due punti dei diciotti disponibili negli ultimi sei match

Siamo alla vigilia del Derby e come da programma si è svolta la conferenza stampa di Marco Giampaolo. Prima di entrare nel vivo della stracittadina, una breve battuta sull’iniziativa in favore di Amatrice: “E’ stata un’iniziativa cominciata ai tempi dell’accaduto. Il fatto che arrivi in questo momento è perchè il derby ha una risonanza particolare e si spera di dare una mano a chi ne ha bisogno“.
Innanzitutto, come ci arriva la Sampdoria al derby di domani: “La partita arriva al momento giusto perchè la posta in palio è alta. Questa non è una partita, ma la partita. Per quello che è stato il nostro percorso son sicuro che cade al momento giusto per un milione di motivi e perchè dentro questa posta in palio bisogna starci bene al 100%. Son contento che si giochi domani“. Il punto sull’infermeria blucerchiata: “Ritengo si possano recuperare tutti. Penso non ci siano problemi“. Quelle che possono essere le emozioni del tecnico doriano: “Questo tipo di derby non l’ho mai giocato. Ho visto anche filmati degli ultimi derby e non solo degli ultimi anni tanto per entrare in clima. Ho visto anche le gare quando il campo era in terra battuta, ho visto il penultimo vinto 3-2. Ho visto anche i primi derby degli anni 2000 con quella gradinata coloratissima. So quali sono le caratteristiche del Genoa, conosco l’avversario. Abbiamo cercato di fare le cose al meglio, ritengo sia una partita sporca, un po’ per come gioca l’avversario e un po’ per cosa significa la partita“. Dal match di domani può dipendere il futuro dell’allenatore: “Semmai può riguardare me stesso, ma non può riguardare nessun altro. Da quando sono venuto alla Samp ho detto che gli interessi del club sono superiori a quelli personali. Quello che conta è la partita e non il destino dell’allenatore“. In vista della stracittadina è stata pensata qualche mossa a sorpresa? “Andiamo sempre sul campo teorico. Quello che abbiamo potuto fare in settimana lo abbiamo fatto, poi questa partita qua si vive anche di passione, lucidità e anche follia“. ll Genoa può essere considerato come la squadra favorita? “E’ una partita impronosticabile. Non c’è un favorito, quindi l’avversario non deve avere la responsabilità di essere favorito. Gliela togliamo a priori“. Un’eventuale vittoria porterebbe nuovo entusiasmo: “Rimetterebbe apposto tante cose. Ci ridarebbe quello che avremmo meritato“.

Leggi anche:  Dove vedere Genoa Parma streaming e diretta Tv Serie A

Dai un’occhiata alle probabili formazioni che andranno in campo domani pomeriggio.

  •   
  •  
  •  
  •