Mertens promette battaglia: “Con la Juventus non ci scanseremo”

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

dries-mertens-660x375

Il Napoli segue la scia di Roma e Juventus, e sabato allo Juventus Stadium, potrà cercare di tenere il passo dei bianconeri, che in casa non danno nessuna speranza a tutte le squadre che fino ad ora, non durano più di un tempo per contrastare la forza dei campioni di Italia. Ma non la pena così, il protagonista dell’attacco azzurro, ovvero Dries Mertens. L’attaccante belga, anche ieri, ha giocato come “finto nueve” e non è andato proprio male. Non essendo di una statura elevata, ha dato qualche difficoltà alla difesa dell‘Empoli, che dopo aver resistito nei primi 45 minuti, è crollata nella ripresa, con il tap-in vincente di Mertens, che è arrivato  a 3 reti in campionato, ed ha realizzato la sua venticinquesima rete in serie A con la maglia del Napoli. Dopodomani, ci sarà la gara che a Napoli tutti aspettano per un’intera stagione. Affrontare la Juventus per i tifosi azzurri, vale tutto, e Mertens sembra che l’abbia già capito. Infatti ieri, nell’intervista post-gara, ha fatto un piccolo riferimento anche al suo ex compagno-traditore di squadra Gonzalo Higuain: “Si siamo sempre amici, ma sabato, vogliamo fare punti, non abbiamo intenzione di andare a Torino e perdere come hanno fatto le altre squadre. In campo, non si è amici di nessuno, per una sera saremo avversari. Non abbiamo intenzione di scansarci”. Sarri, dal canto suo, sembra anche alquanto soddisfatto della partita. “Abbiamo tirato circa per una ventina di volte, quando una squadra alza un muro in difesa è difficile riuscire a sfondarla. Ora pensiamo alla Juventus, la favorita per la vittoria finale”.

  •   
  •  
  •  
  •