PROBABILI FORMAZIONI, Juventus – Napoli. Bianconeri per difendere il primato, partenopei per andare a -1 dalla vetta della classifica

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui
juventus-napoli-streaming-siti-web-dove-e-come-vedere

L’anno scorso il match venne deciso con un goal di Simone Zaza, che di fatto spianò la strada al quinto scudetto consecutivo della Juventus

Ancora poche ore e andrà in scena il match più atteso dell’undicesima giornata. Juventus e Napoli si sfidano ancora una volta. I bianconeri devono mantenere il primato, difendendolo dalla Roma di Luciano Spalletti, mentre i partenopei, in caso di vittoria, si porterebbero a -1 dalla testa della classifica. Allo Juventus Stadium sarà una sfida nella sfida, visto che per la prima volta Gonzalo Higuain incrocerà la sua ex squadra. Curiosità nel vedere come il “Pipita” verrà accolto da quella che fino all’anno scorso era la sua tifoseria, che già in estate aveva manifestato il proprio disappunto per aver lasciato Napoli trasferendosi dagli acerrimi rivali.

INDISPONIBILI E SQUALIFICATI
Importanti assenze da entrambe le parti, in particolar modo per i reparti offensivi delle due squadre. Per quanto riguarda la Juventus, Massimiliano Allegri dovrà innanzitutto fare a meno di Paulo Dybala, l’argentino ne avrà ancora almeno per un paio di settimane. A lui si aggiungono Pjaca e Mandragora, già assenti da diverso tempo. Indubbio, invece, Patrice Evra, per un problema muscolare al polpaccio. Nessun squalificato. Situazione non diversa, se non peggiore, per quel che riguarda il Napoli, visto l’infortunio di Milik e la squalifica di Manolo Gabbiadini, che lasciano il Napoli senza una vera prima punta.
In difesa mancherà Raùl Albiol per un problema al bicipite femorale.

LE PROBABILI FORMAZIONI
La “Vecchia Signora” scenderà in campo con un 3-5-2
. Ritorna fra i pali Gianluigi Buffon, davanti a lui l’ormai consueta difesa a tre con Barzagli, Bonucci e Chiellini. Lichtsteiner dovrebbe tornare a ricoprire la fascia destra, vincendo il ballotaggio con Dani Alves, mentre sulla sinistra torna dal primo minuto il brasiliano Alex Sandro. Pjanic, Hernanes e Khedira a formare il terzetto di centrocampisti, con Marchisio inizialmente in panchina. In avanti, a fare coppia con Higuain dovrebbe esserci Mandzukic, ma attenzione a Cuadrado, che quasi certamente entrerà a partita in corsa. Sarri, invece, opterà per un 4-3-3, con Maksimovic al posto dell’infortunato Albiol. A centrocampo ballottaggio fra Allan e Diawara con il brasiliano leggermente in vantaggio. Tridente con Callejon e Insigne sugli esterni, Mertens al centro come falso nueve.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Khedira, Hernanes, Pjanic, Alex Sandro; Higuain, Mandzukic. All. Allegri

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, L. Insigne.  All. Sarri

STAGIONE 2015-2016, JUVENTUS VS NAPOLI 1-0

  •   
  •  
  •  
  •