Serie A, Chievo-Milan: Lapadula in rampa di lancio. Sosa sorpassa Locatelli?

Pubblicato il autore: Giancarlo Fusco Segui

Serie A, Chievo-Milan: Lapadula scalda i motori. Visti gli impegni con le Nazionali e il volo transoceanico che ha affrontato Bacca, il centravanti ex Pescara è l’indiziato numero 1 a prendere il posto del colombiano al centro dell’attacco

Lapadula

Chievo-Milan, Lapadula pronto a giocare dal primo minuto

Serie A: Chevo-Milan, Lapadula scalpita per una maglia da titolare. Vincenzo Montella è alle prese con gli ultimi dubbi di formazione perché c’è, innanzitutto, da risolvere il rebus centrocampo dopo il buco lasciato dall’infortunio di Riccardo Montolivo e, come se non bastasse, sta provando a capire le reali condizioni fisiche di Carlos Bacca dopo gli impegni con la Nazionale colombiana.

Ultime Chievo-Milan, Lapadula pronto a diventare protagonista

Qualora Montella decidesse di concedere un turno di riposo a Bacca, niente paura perché al suo posto potrebbe giocare un carico Gianluca Lapadula, nettamente in ripresa dopo i problemi fisici che gli hanno praticamente fatto saltare tutta la preparazione estiva.
Il centravanti, ex Pescara, ha voglia di dimostrare a tutti che la società di Via Aldo Rossi non ha sbagliato a puntare sul suo acquisto e la fiducia datagli da una maglia da titolare potrebbe essere ripagata con una prova convincente magari addolcita dal pasto di cui si nutre ogni centravanti, il gol.
Per Lapadula sarebbe la seconda partita della stagione da titolare dopo quella di Genova contro la Sampdoria dove si è mosso tanto, ha giocato bene ma gli è mancato il guizzo sotto porta che gli avrebbe tolto un bel groppone dallo stomaco perché la voglia di poter diventare un protagonista assoluto è tanta.

Serie A, Chievo-Milan: Montella pensa a Sosa per il post-Montolivo

Il dubbio più grande che frulla nella testa di Vincenzo Montella riguarda la scelta del regista di centrocampo che dovrà prendere il posto di Montolivo. In ballottaggio per una maglia ci sono Sosa e Locatelli con il primo in vantaggio perché potrebbe garantire una maggiore esperienza senza dimenticare che il tecnico rossonero non vorrebbe bruciare un giovane dal futuro certo. Al fianco del giocatore argentino dovrebbero scendere in campo Bonaventura e Kucka con quest’ultimo che potrebbe coprire Sosa in fase di ripiego.
Poche ore ancora e sarà nuovamente Serie A con la sfida Chievo Milan e Lapadula con Sosa pronti ad essere protagonisti.

  •   
  •  
  •  
  •