Serie A, probabili formazioni ottava giornata

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Serie A timDopo la sosta per le Nazionali torna il campionato di Serie A. L’ottava giornata del torneo si svilupperà in tre giorni e si aprirà con il big match del San Paolo tra il Napoli e la Roma. Dal confronto tra azzurri e giallorossi potrà uscire la rivale numero uno della Juventus per la lotta per lo Scudetto. I bianconeri, invece, saranno impegnati sabato sera contro l’Udinese. Nel dettaglio andiamo a scoprire le ultime sulle probabili formazioni ottava giornata Serie A

Napoli – Roma sabato ore 15

Napoli:  Prima partita senza Milik per il Napoli di mister Sarri. Al posto del polacco in attacco giocherà  Gabbiadini. Sembra tramontata almeno per il momento l’idea di Mertens falso 9. In difesa dubbio Maksimovic – Albiol. Centrocampo con il trio dei “titolarissimi”.

Roma: Nella Roma potrebbe partire dalla panchina Nainggolan , dopo qualche problema fisico. Florenzi verrà scalato in difesa mentre in attacco si va verso il tridente composto da Salah, Perotti e Dzeko.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Gabbiadini, Mertens. A disp.: Rafael, Sepe, Chiriches, Maggio, Tonelli, Strinic, Diawara, Giaccherini, Zielinski, Rog, Insigne. All.: Sarri

 

Roma (4-3-3): Szczesny; Florenzi, Manolas, Fazio, Bruno Peres; De Rossi, Strootman, Nainggolan; Perotti, Salah, Dzeko. A disp.: Alisson, Lobont,Juan Jesus,  Emerson, Paredes, Seck, Gerson, Iturbe, Nainggolan, Totti, El Shaarawy. All.: Spalletti

Pescara – Sampdoria sabato ore 18

Pescara: Il tecnico Oddo dovrà fare a meno per la delicata sfida contro la Sampdoria di Zampano, Pepe, Gyomber e Manaj mentre ritrova il francese Bahebeck. Dovrebbero essere della partita gli acciaccati Crescenzi e Campagnaro.

Sampdoria : Problemi a centrocampo per mister Giampaolo che ha in dubbio per la trasferta di Pescara Barreto. Probabile impiego dal primo minuto per Bruno Fernandes. Alvarez agirà dietro le punte Muriel – Quagliarella.

Pescara (4-3-2-1): Bizzarri; Crescenzi, Campagnaro, Fornasier, Biraghi; Brugman, Cristante, Memushaj; Verre, Benali; Caprari.  A disp.: Fiorillo, Pigliacelli, Bruno, Coda, Zuparic, Aquilani, Mitrita, Muric, Vitturini, Bahebeck, Pettinari. All.: Oddo

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Sala, Silvestre, Skriniar, Regini; Barreto, Cigarini, Linetty; Alvarez; Muriel, Quagliarella. A disp.: Puggioni, Tozzo, Amuzie, Krajnc, Pedro Pereira, Dodò, Eramo, Torreira, Palombo, Bruno Fernandes, Praet, Budimir, Schick. All.: Giampaolo

Juventus – Udinese  sabato ore 20,45

Juventus: Diversi dubbi per Allegri che dovrà verificare le condizioni dei giocatori rientrati dalle Nazionali. Le principali incertezze riguardano la difesa con Chiellini in forte dubbio. A destra dovrebbe agire Lichtsteiner mentre a sinistra confermato Alex Sandro. Higuain potrebbe partire dalla panchina a favore di Mandzukic.

Udinese: Impegnativo esordio per il neo tecnico Delneri. Contro la Juventus il tecnico friulano dovrà fare a meno di Ewandro , Lodi, Kone e Badu. Recuperati Heurtaux e Kums.  A provare a scardinare la retroguardia della Juventus saranno Zapata e Therau.


Juventus (4 – 4 – 2)
: Buffon; Alex Sandro, Barzagli, Chiellini, LichtsteinerKhedira, Hernanes, Lemina ,Pjanic; Mandzukic, Dybala. A disp.: Neto, Audero, Evra, Benatia, Sturaro, Dani Alves, Cuadrado, Higuain. All.: Allegri

Udinese (4-3-1-2): Karnezis; Heurtaux, Danilo, Felipe, Adnan; Badu, Kums, Fofana; De Paul; Therau, Zapata. A disp.: Scuffet, Samir, Angella, Armero, Perisan, Wague, Jankto, Balic, Hallfredsson, Penaranda, Evangelista, Perica, Matos. All.:Delneri

Fiorentina – Atalanta domenica ore 12,30

Fiorentina: Paulo Sosa recupera Rodriguez che sarà schierato in campo dal primo minuto. Ballottaggio in avanti tra Zarate ed Ilicic e Babacar e Kalinic.

Atalanta : Ritorno tra i titolari per Kessie, dopo la squalifica. In attacco fiducia ancora a Petagna con Paloschi e Pinilla in panchina.

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Tomovic, Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Vecino, Badelj, Milic; Ilicic, Borja Valero; Kalinic.  A disp.: Lezzerini, Dragowski, Salcedo, De Maio, Diks, Maxi Olivera, Sanchez, Cristoforo, Chiesa, Tello, Zarate, Babacar. All.: Sousa

Atalanta (3-5-2): Berisha; Caldara, Toloi, Masiello; Conti, Freuler, Kessie, Dramè; Kurtic, Petagna,Gomez. A disp.: Sportiello, Raimondi, Bassi, Zukanovic, Spinazzola, D’Alessandro, Gagliardini, Migliaccio, Grassi, Cabezas, Carmona, Pesic, Paloschi, Pinilla. All.: Gasperini

Genoa – Empoli domenica ore 15

Genoa : Mister Juric dovrà fare a meno di Gentiletti e Pandev, squalificati, e Gakpè, infortunato. Torna arruolabile Edenilson. Possibile convocazione per Pavoletti.

Empoli: Fermi Laurini e Costa, dovrebbe riprendere il posto da titolare Saponara. Ballottaggio in difesa tra Barba e Cosic.

Genoa (3-4-2-1): Perin; Izzo, Burdisso, Orban; Lazovic, Rincon, Veloso, Laxalt; Rigoni, Ntcham; Simeone. A disp.: Lamanna, Fiamozzi, Munoz, Brivio, Biraschi, Edenislon, Cofie, Zima, Ninkovic, Pavoletti. All.: Juric

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Zambelli, Cosic, Bellusci, Pasqual; A. Tello, Mauri, Buchel; Saponara; Maccarone, Pucciarelli. A disp.: Pelagotti, Pugliesi, Dimarco, Veseli, Barba, Mchedlidze, Maiello, Krunic, Croce, Dioussè, Gilardino, Marilungo. All.: MartuscielloInter – Cagliari domenica ore 15Inter : De Boer costretto a valutare fino all’ultimo l’impiego dei giocatori sudamericani rientrati tardi dagli impegni in Nazionale. Banega, Murillo e Miranda dovrebbero però tutti in campo dal primo minuto. Assente Nagatomo. In avanti Icardi con Perisic e Candreva.

Cagliari: Rastelli conferma sulla trequarti Di Gennaro al posto dell’infortunato Joao Pedro. Buone notizie per Storari che si è ripreso dall’infortunio patito nella gara contro la Sampdoria. In avanti la coppia Sau – Borriello

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Ansaldi, Miranda, Murillo, Santon; Joao Mario, Medel; Candreva, Banega, Perisic, Icardi.  A disp.: Carrizo, Berni, Ranocchia, D’Ambrosio, Miangue, Brozovic, Gnoukouri, Kondogbia, Palacio, Jovetic, Eder, Gabigol. All.: de Boer

Cagliari (4-3-1-2): Rafael; Pisacane, Ceppitelli, Bruno Alves, Murru; Isla, Tachtsidis, Padoin; Di Gennaro; Sau, Borriello. A disp.: Colombo, Storari, Salamon, Bittante, Dessena, Munari, Barella, Giannetti, Melchiorri. All.: Rastelli

Lazio – Bologna domenica ore 15

Lazio: Inzaghi recupera Basta e Marchetti, entrambi in campo domenica contro il Bologna. Torna tra i titolari anche Radu. Si va verso la conferma del 4 – 4 – 2 con Immobile – Keita coppia d’attacco.

Bologna : Donadoni dovrà fare a meno degli squalificati Gastaldello e Dzemaili. Spazio a Oikonomou e Donsah.  Altro stop invece per destro, alle prese con una lesione muscolare al polpaccio

Lazio (4- 4 – 2): Marchetti; Basta, De Vrij, Hoedt, Radu; Parolo, Lulic Felipe Anderson, Milinkovic; Keita Immobile. A disp.: Strakosha, Vargic, Prce, Wallace, Patric, Leitner, Cataldi, Luis Alberto, Lombardi, Kishna, Murgia, Djordjevic. All.: Inzaghi


Bologna (4-3-3): Da Costa; Krafth, Oikonomou, Maietta, Masina; Donsah, Nagy, Taider; Di Francesco, Verdi, Krejci. A disp.: Sarr, Torosidis, Ferrari, Helander, Morleo, Mabye, Viviani, Rizzo, Pulgar, Mounier, Floccari, Sadiq. All.: Donadoni

Sassuolo – Crotone domenica ore 15

Sassuolo :  Probabile l’assenza di Pellegrini, rimasto infortunato con l’Under 21. Di Francesco però recupera Cannavaro, Gazzola, Sensi, Matri ed Antei.

Crotone: Formazione calabrese in cerca di punti. Tonev sarà schierato nel tridente d’attacco completato da Falcinelli e Palladino. Sulla corsia destra spazio a Rosi .

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Peluso, Antei, Acerbi, Lirola; Biondini, Magnanelli, Mazzitelli; Politano, Defrel, Ragusa.  A disp.: Pomini, Pegolo, Terranova, Cannavaro, Dell’Orco, Letschert, Adjapong,Sensi, Iemmello, Matri, Ricci. All.: Di Francesco

Crotone (3-4-3): Cordaz; Ceccherini, Dussenne, Ferrari; Rosi, Rohden, Crisetig, Martella; Tonev,Falcinelli, Palladino. A disp.: Cojocaru, Festa, Dos Santos, Sampirisi, Capezzi, Barberis, Fazzi, Nalini, Stoian, Simy, Salzano, Trotta. All.: Nicola

Chievo – Milan domenica ore 20,45

Chievo: Da monitorare per Maran le condizioni di Cacciatore. In difesa confermati Spolli e Dainelli mentre in avanti Meggiorini ed Inglese sarà la coppia di titolari. Panchina per Floro Flores

Milan: Sarà Sosa e non Locatelli a prendere il posto di Montolivo nel centrocampo rossonero. In attacco possibile impiego dal primo minuto di Lapadula insieme a Niang e Suso.

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Spolli, Frey, Dainelli, Gobbi; Castro, Hetemaj, Radovanovic; Birsa;Meggiorini, Inglese.  A disp.: Seculin, Bressan, Sardo, Cesar, Costa, Gamberini, Rigoni, Izco, De Guzman, Pellissier, Parigini, Floro Flores. All.: Maran

Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Paletta, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Sosa, Bonaventura; Suso, Lapadula, Niang. A disp.: Gabriel, Plizzari, Ely, Gomez, Localelli, Calabria, Vangioni, Pasalic, Poli, Honda, Bacca, L. Adriano. All.: Montella

Palermo – Torino lunedi ore 20,45

Palermo : Senza Gazzi De Zerbi schiererà a centrocampo Jajalo. Recuperati Quaison e Bentivegna ma entrambi partiranno dalla panchina. In avanti Nestorovski insieme a Diamanti.

Torino: Pronto il tridente Ljajic – Belotti – Iago per il Torino. Mihajlovic recupera anche De Silvestri, Vives e Maxi Lopez.  In difesa fiducia a Rossettini.

Palermo (3-5-1-1): Posavec; Cionek, Gonzalez, Goldaniga; Rispoli, Hiljemark, Jajalo, Bruno Henrique, Aleesami; Diamanti; Nestorovski. A disp.: Fulignati, Vitiello, Andelkovic, Rajkovic, Morganella, Quaison, Chochev, Sallai, Bouy, Bentivegna, Balogh, Pezzella. All.: De Zerbi

Torino (4-3-3): Hart; De Silvestri, Rossettini, Castan, Barreca; Acquah, Valdifiori, Benassi; Iago Falque, Belotti, Ljajic. A disp.: Padelli, Ajeti, Zappacosta, Bovo, Moretti, Gustafson, Baselli, Vives, Aramu, Martinez, Boyè, M. Lopez. All.: Mihajlovic

  •   
  •  
  •  
  •