Stadio Crotone: ora è ufficiale, il 23 ottobre contro il Napoli si gioca allo Scida

Pubblicato il autore: romolo simonicca Segui
tifosicrotonecurvasud

Stadio Crotone

Stadio Crotone: esito positivo da parte della Commissione pubblici spettacoli

Stadio Crotone – Ha avuto esito positivo il sopralluogo della Commissione provinciale dei pubblici spettacoli avvenuto stamattina allo Stadio Comunale Ezio Scida di Crotone. I calabresi potranno dunque abbracciare, per la prima volta in Serie A, il calore del loro pubblico nella partita casalinga contro il Napoli prevista per il prossimo 23 ottobre. Un sospiro di sollievo per i tifosi crotonesi, data la paura suscitata nei giorni scorsi dalla Soprintendenza Archeologica che aveva riscontrato delle irregolarità nei lavori, facendo temere un ulteriore slittamento. Il comunicato diramato dal Soprintendente Mario Pagano lo scorso 6 ottobre ordinava “l’immediata eliminazione, sotto vigilanza del personale della Soprintendenza, delle parti in conglomerato bituminoso o cementizio per quanto riguarda le superfici eccedenti rispetto a quelle esistenti prima dell’inizio dei lavori”. Le irregolarità sarebbero state riscontrate nella ricostruzione del piazzale antistante la Curva Sud dello Stadio. L’esito positivo del sopralluogo odierno mantiene alcune prescrizioni riguardanti la sistemazione di maniglioni anti panico, ma allo stesso tempo consente alla formazione pitagorica di tornare a casa per la partita contro il Napoli. L’esecuzione delle prescrizioni richieste verrà nuovamente verificata dalla Commissione la prossima settimana. La notizia del ritorno nello stadio di casa dovrebbe dare nuova linfa anche alla squadra, che in questo primo scorcio di stagione ha risentito non poco della lontananza del suo pubblico.

Stadio Crotone, finalmente i ragazzi di Nicola tornano a casa

Ora il Crotone ha bisogno di tutto l’entusiasmo di una tifoseria che per la prima volta nella storia si affaccia sulla Serie A. Gli squali, al momento sono ultimi in classifica con un solo punto nelle prime 7 partite. Le prime tre gare casalinghe sono state giocate a Pescara, lontano dalla città calabrese e dalla passione dell’Ezio Scida. Prima della sfida contro il Napoli, c’è però la trasferta di Reggio Emilia contro il Sassuolo e per gli uomini di Nicola portare a casa qualche punto non sarebbe affatto male in chiave salvezza.

  •   
  •  
  •  
  •