Calendario undicesima giornata serie A: si inzia con Juventus- Napoli

Pubblicato il autore: Marco Verdelli Segui
Undicesima giornata Serie A

Undicesima giornata Serie A

Terminata la decima giornata, Sabato si ritorna in campo con l’Undicesima giornata serie A dove spiccano diverse partite interessanti che ora andremo a vedere.
Gli anticipi del Sabato:
Alle ore 18 Bologna- Fiorentina: La squadra Emiliana viene da un ottimo pareggio contro il Chievo, confermando l’ottimo momento per la squadra di Donadoni, che nel turno infrasettimanale si è lasciata sfuggire i tre punti per un autogoal sfortunatissimo di Mbaye. Mentre per la Fiorentina la partita a Bologna deve segnare la svolta, fin qui la squadra di  Paulo Sousa ha deluso molto e anche mercoledì ha portato a casa solo un punto nella sfida interna contro il Crotone, dunque d’obbligo il riscatto per i viola anche se non sarà facile.

ore 20:45 Juventus- Napoli: Il big match dell’undicesimo turno è senz’altro la sfida dello Juventus Stadium. Da una parte la Juventus che deve mantenere il primato con una vittoria dopo l’ottima prestazione contro la Sampdoria, mentre il Napoli con una vittoria riaprirebbe del tutto il campionato costringendo la juventus in caso di vittoria della Roma a cedere il primo posto.

Le partite di Domenica:

ore 12.30 Atalanta- Genoa: sulla carta sembra un match molto equilibrato, i Bergamaschi, dopo un avvio di campionato a rilento, ora non smettono più di vincere e si trovano al sesto posto dietro la Lazio. Il Genoa arriva al match dopo la vittoria di Martedì contro il Milan per 3 a 0, i rossoblù sono a quota 15, un punto dietro all’Atalanta.

Ore 15 Crotone- Chievo: dopo aver strappato un punto al Franchi, il Crotone cerca i tre punti che consentirebbero alla squadra di Nicola di accorciare le lunghezze sulla penultima, la seconda partita a Crotone, dopo il rifacimento dello stadio, quindi i tifosi dovranno dare una carica in più. Il Chievo arriva dal pareggio contro il Bologna e tre punti farebbero sognare i gialloblù che si lancerebbero nelle zone alte della classifica.

Empoli- Roma: Sfida difficilissima per l’Empoli, che non riesce a sbloccarsi dal punto di vista realizzativo, solo due le reti messe a segno dai Toscani e tutte e due da due difensori su calcio d’angolo. Contro la Roma per portare a casa il match deve mettere una marcia in più rispetto alle gare precedenti. Per la Roma invece partita fondamentale dato lo scontro fra Juventus e Napoli, i Giallorossi non dovranno compiere passi falsi così potranno essere o al primo posto o al secondo posto allungando sul terzo.

Lazio- Sassuolo: altro turno in casa per la Lazio che dopo una roboante vittoria per 4-1 contro il cagliari, i bianco-celesti dovranno ripetersi contro il Sassuolo che deve riscattare una brutta sconfitta contro la Roma,la squadra di Di Francesco inizialmente passata in vantaggio si è poi vista rimontare grazie ad un super Dzeko.

Milan- Pescara: Partita da non sprecare per i rossoneri che dopo la sconfitta contro il Genoa è chiamata a portare a casa i tre punti a San Siro contro il Pescara, per rilanciarsi nelle prime tre posizioni in classifica, anche se di fronte si troverà un Pescara affamato che ha voglia di portare a casa punti d’oro per la salvezza.

ore 20.45 Sampdoria- Inter: altra partita difficile per la Sampdoria che dopo la sconfitta con la Juventus trova l’Inter che vuole ripetere la vittoria contro il Torino, cercando di smorzare le critiche e partita decisiva anche per l’allenatore De Boer.

Lunedì 31 ottobre, calendario Serie A:

Udinese- Torino ore 19
Cagliari- Palermo ore 20.45

  •   
  •  
  •  
  •