Assemblea Lega A, paracadute di 60 milioni per chi retrocede.Galliani presidente?

Pubblicato il autore: Antonio Guarini

Assemblea Lega A, accordo unanime tra i 20 club della massima serie sulla ripartizione dei diritti tv, invariato anche il paracadute per chi retrocede in B, Adriano Galliani sarà il nuovo presidente?

Assemblea lega a

Assemblea Lega A, Galliani verso la presidenza?

Assemblea Lega A, accordo totale e unanime per la redistribuzione delle risorse provenienti dalla vendita dei diritti tv. In sostanza è confermato il ‘paracadute’ da 60 milioni di euro per le squadre che retrocedono, mentre, rispetto all’intesa in vigore fino ad ora, incasseranno oltre un milione di euro in più le squadre dal quarto al diciassettesimo posto. Grande soddisfazione del presidente Maurizio Beretta per l’intesa tra i 20 club  di serie A:”E’ un punto di equilibrio interessante. E’ uno schema che dà certezze alle società per la stagione in corso e quella futura”. “I soldi sono il carburante che fa funzionare al meglio il grande calcio. Il clima molto costruttivo di questi giorni ha portato a un accordo condiviso e votato da tutte le 20 società”, ha spiegato Beretta aggiungendo che sono state approvate “all’unanimità anche le linee guida” per il bando di vendita dei diritti tv del triennio 2018-2021. Un clima di piena collaborazione durante l’Assemblea Lega A, una situazione che potrebbe precludere all’arrivo di un personaggio come Adriano Galliani, che si avvia a concludere la sua esperienza con il Milan. Galliani ha avuto già buone parole da parte di Beppe Marotta e anche di altri dirigenti di club di serie A, molti indizi portano a lui come futuro presidente della Lega di serie A.

Leggi anche:  Zhang rischia il carcere, chieste anche le quote dell'Inter: una speranza per giugno
  •   
  •  
  •  
  •