Bonucci: “Ringrazio tutti i tifosi Juventini, mio figlio sta molto meglio”

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui
maxresdefault

Ancor prima dei due match con la Nazionale, Leonardo Bonucci ha vinto la sfida più importante. Il figlio Matteo sta molto meglio

Dopo la vittoria con il Chievo Verona, Leonardo Bonucci, difensore della Juventus, è già pronto ad indossare la maglia della Nazionale, visto gli imminenti appuntamenti con il Liechtenstein e la Germania. Visto l’infortunio a Verona di Barzagli e l’indisponibilità di Chiellini, con ogni probabilità il centrale bianconero giocherà entrambe le partite.

Ma c’è un’altra sfida molto più importante che Bonucci ha vissuto negli ultimi mesi, la malattia del figlio. Proprio ieri sera, ai microfoni della Domenica Sportiva, Leonardo si è commosso nel parlare del figlio Matteo: “Abbiamo vissuto un periodo difficile. Ringrazio i tanti tifosi juventini e non solo per la solidarietà, l’affetto e la vicinanza che mi hanno dimostrato in questi mesi che sono stati un banco di prova importante per la mia famiglia. Quando ti unisce un sentimento come l’amore, sei pronto a tutto. L’unione fa la forza e Matteo è stato il primo a darcela dimostrandosi un combattente, un guerriero

Leggi anche:  Champions League stasera, SKY o MEDIASET? Dove vedere Juventus Ferencvaros in streaming e in tv

Bonucci ha ricevuto l’affetto e la solidarietà da tutta Italia, al di là di quella che può essere la fede sportiva di un tifoso, riuscendo nell’impresa di riunire tutti gli amanti del pallone: “Credo che sia riuscito nel miracolo di unire i tifosi di tutta Italia senza pensare ai colori che indossa il papà. Questa è la vittoria più bella per me come calciatore e per lui come bimbo e per noi come famiglia”. Si allontanano, quindi, le nuvole per un cielo più sereno: “Non ha mai mollato e noi gli siamo andati indietro consapevoli che ce l’avrebbe fatta. Oggi siamo più sereni perché lo vediamo giocare, ridere, scherzare. E questo ci fa star bene. La situazione è migliorata, Matteo sta alla grande”.

Leggi anche:  Comunicato del Napoli: "Nessuna lite tra Gattuso e calciatori"

L’intervista a Bonucci termina con un’invito rivolto a tutte quelle famiglie che devono affrontare dei periodi difficili: “Invito le famiglie che attraversano momenti delicati come i nostri a crederci sempre e non mollare mai. Perché l’unione fa la forza e l’amore è una forza infinita”.

  •   
  •  
  •  
  •