Derby di Milano senza vincitori nè vinti. Cronaca e Highlights Milan Inter 2 2

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado

suso-derby-spaziomilan
Termina in parità l’atteso derby di Milano tra Milan ed Inter. Un pareggio giusto ma che forse non sta bene ad entrambe le squadre. Al Milan perchè fino a 60 secondi dal termine ha assaporato il gusto della vittoria. All’Inter perchè al netto delle occasioni avute forse avrebbe dovuto raccogliere di più rispetto a quanto fatto. Nel Milan brilla Suso, autore di una splendida doppietta. Nell’Inter in ombra invece Icardi ma Pioli ha trovato una impostazione tattica che potrebbe dare molte soddisfazioni al neo tecnico nerazzurro. Milan Inter, la cronaca – Nel primo tempo, gol del Milan a parte, è stata la formazione di Pioli  a tenere per buona parte della frazione di gioco il pallino del gioco. L’impostazione tattica voluta dal nuovo allenatore nerazzurro ed un pressing asfissiante sui portatori di palla rossoneri hanno impedito al Milan di fraseggiare come tanto piace a Montella. Ed è così che i pericolo più importanti li ha corsi proprio il Milan che in più di una occasione ha dovuto ringraziare l’imprecisione degli attaccanti dell’Inter per mantenere inviolata la porta di un incerto Donnarumma, specialmente sui rinvii. E’ stato Perisic il giocatore ad avere per ben due volte la palla buona per il vantaggio dell’Inter. Prima con una conclusione dal limite dell’area parata da Donnarumma e poi con un colpo di testa da ottima posizione che però non ha centrato lo specchio della porta. Ed il Milan? I rossoneri hanno faticato a creare gioco, con Bacca avulso dalla manovra ed un’ampia spaccatura tra centrocampo e difesa che ha fatto correre seri pericoli alla retroguardia rossonero. La formazione di Montella soltanto negli ultimi dieci minuti ha alzato il baricentro, approfittando del calo fisico dell’Inter ed al 40esimo è passata, inaspettatamente, in vantaggio. Bonaventura, dopo aver recuperato una palla a centrocampo, ha guadagnato metri arrivando fino al limite dell’area servendo poi Suso che con la solita finta ha ubriacato Ansaldi ed ha trafitto con uno splendido diagonale Handanovic. Nella ripresa il Milan ha compattato maggiormente le linee e l’Inter è andata in difficoltà e così l’inizio del secondo tempo ha visto i rossoneri spingere sull’acceleratore ed andare vicini al raddoppio con Bonaventura il cui tiro a botta sicura è stato deviato fortunosamente in corner da D’Ambrosio. Dal quasi due a zero al pareggio è bastato un nulla. I nerazzurri sugli sviluppi di una rimessa laterale molto discussa trovano in Candreva il cecchino infallibile. Uno a uno e derby di nuovo in equilibrio. Il Milan, però, nonostante la “botta” inaspettata ha trovato la forza di reagire ed al 58esimo, 5 minuti dopo il pareggio, è tornato in vantaggio. Bacca, al primo pallone giocabile ricevuto dopo quasi un’ora di gioco, ha trovato in area di rigore Suso il quale con una serie di finte ha ubriacato i difensori dell’Inter ed ha insaccato per la doppietta personale. Il derby da quel momento in poi ha vissuto sui tentativi dell’Inter, mai fin troppo decisi, di trovare il pareggio e sulla capacità del Milan di difendere un preziosissimo vantaggio. In campo vanno Jovetic, Nagatomo, Lapadula e Pasalic e quando tutto sembra finito, da un corner, arriva al 92esimo la zampata di Perisic che si fa trovare pronto sulla linea di porta a ribadire in rete una spizzata di un compagno. Il derby si chiude sul due pari e consegna al campionato un Inter probabilmente “rinata” ed un Milan che pur non esaltando ha mostrato di avere carattere e personalità e che, comunque sia, è al secondo posto in classifica.

Leggi anche:  L'Inter riscatta il centrocampista: ecco il prezzo

Highlights Milan Inter

https://www.youtube.com/watch?v=FZbUfEYPHNY

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,