Frank de Boer ai titoli di coda. Chi siederà sulla panchina nerazzurra?

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui
MILAN, ITALY - OCTOBER 20: Head coach of FC Internazionale Frank de Boer looks on prior to the UEFA Europa League match between FC Internazionale Milano and Southampton FC at Giuseppe Meazza Stadium on October 20, 2016 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani - Inter/Inter via Getty Images)

Pare oramai giunta al termine l’avventura di De Boer sulla panchina dell’Inter. Evidentemente il problema non era Roberto Mancini, che ha pagato per colpe sicuramente non solo sue. Da decidere chi sostituirà l’olandese

Com’era ampiamente preventivato, dopo la sconfitta dell’Inter a Marassi, Frank de Boer sarà costretto a salutare anzitempo la panchina nerazzurra. Già nella giornata di domani, quindi, potrebbe essere posta la parola fine dell’avventura dell’olandese in quel di Milano. I risultati fin qui raccolti da De Boer sono nettamente al di sotto delle aspettative. Sia in Campionato che in Europa l’Inter non è riuscita mai a convincere, nè a livello di gioco nè per le prestazioni offerte sul campo. Numeri alla mano, solo quattro vittorie in undici match in Italia, senza dimenticare gli sfaceli continentali con l’Hapoel e lo Sparta Praga. Evidentemente scaricare tutte le colpe su Roberto Mancini non si è rivelata una mossa azzeccata, anzi. Prende vita, così, la corsa alla panchina nerazzurra. Chiunque arriverà, a meno di cambi di strategia in corsa, è probabile che si limiterà a traghettare la squadra fino al termine della stagione, in modo da permettere alla Società di riprogrammare al meglio per l’anno venturo. Ma, ad oggi, chi potrebbe ereditare il posto di De Boer? Alcuni nomi circolano già da un pò di tempo, in primis quello di Stefano Pioli, che al momento pare in cima alle preferenze della nuova dirigenza interista. Altri rumors parlano di Andrea Mandorlini, già ai tempi giocatore nerazzurro, e di Stefano Guidolin, da poco liberatosi dopo un’esperienza non felice oltremanica con lo Swansea. Nomi stranieri? Difficile che si ripunti ad un allenatore “esotico”. Facile, invece, che si preferisca affidarsi a chi la Serie A la conosce già bene. Fino a quando non sarà scelto il sostituto, con ogni probabilità, i prossimi allenamenti saranno diretti da Stefano Vecchi, già allenatore della Primavera.

11° GIORNATA SAMPDORIA VS INTER 1-0. L’ULTIMA PANCHINA NERAZZURRA PER DE BOER?

  •   
  •  
  •  
  •