Il recupero di Ocampos al Genoa dopo il suo infortunio e la promessa di segnare un gol

Pubblicato il autore: patrizia gallina Segui

Ocampos e la sua rivincita di segnare un nuovo gol nel Genoa 

Ocampos-salta-avversario
Lucas Ocampos  è un calciatore argentino, centrocampista o ala del Genoa, in prestito dall’Olympique Marsiglia. Classe 1994, ha iniziato come centrocampista, prima di essere avanzato sulla trequarti.
Dopo il suo infortunio, la voglia di ricominciare in campo e segnare un nuovo gol. Sono questi i suoi obiettivi nelle sue prossime partite,  come domani contro l’udinese. Dopo un periodo fermo per l’infortunio la voglia di riprendere e vivere nel campo le sue emozioni e soprattutto la voglia di giocare.
Probabili formazioni di Genoa-Udinese:

 

Genoa (3-4-3): Perin; Izzo, Burdisso, Munoz; Lazovic, Rincon, Veloso, Laxalt; Rigoni, Pavoletti, Ocampos. All.: Juric

Squalificati: –

Indisponibili: –

Udinese (4-3-3): Karnezis; Widmer, Wague, Danilo, Felipe; Fofana, Kums, Badu; De Paul, Zapata, Thereau. All: Delneri

Squalificati:

Leggi anche:  Ilicic, l'inizio di una redenzione atalantina. Gasperini punta su di lui

Indisponibili: Ewandro, Penaranda, Armero, Hallfredsson

Queste saranno le probabili formazioni di Genoa-Udinese. Fischio d’inizio domenica 6 novembre alle 15.00, allo stadio “Luigi Ferraris” di Genova. Arbitro: il signor Gianluca Manganiello.

 

 

20160916151440-genoa-ocamposBIOGRAFIA
Lucas Ocampos nasce a Quilmes in Argentina, l’11 luglio del 1994. Muove i primi passi da giovane calciatore nella squadra della propria città, prima che il River Plate lo noti e lo metta sotto contratto. Dopo aver fatto tutta la trafila con le giovanili del glorioso club argentino, il ragazzo – già messosi in mostra al Sudamericano Under 15 – esplode definitivamente con il Sudamericano e il Mondiale Under 17 e paradossalmente con la clamorosa retrocessione del River Plate. Dopo un ottimo precampionato, nell’estate del 2011 il tecnico Matias Almeyda lo aggrega alla prima squadra e lo fa debuttare da titolare conto il Chacarita. Da lì in poi il ragazzo si confermerà e al termine del campionato, conclusosi con il ritorno nella massima serie da parte del River, avrà collezionato Da lì in poi il ragazzo si confermerà e al termine del campionato, conclusosi con il ritorno nella massima serie da parte del River, avrà collezionato 9 presenze e 7 reti. Nell’estate del 2012, il Monaco di Ranieri, lo porta nella serie B francese in cambio di 11 milioni di euro: il debutto avviene solo alla sesta giornata e al termine della stagione (seconda promozione consecutiva per Ocampos) avrà totalizzato 29 presenze e 4 gol. Quest’anno, nella Ligue 1 ha ottenuto solo 9 presenze e una rete.

CARATTERISTICHE E PROSPETTIVE
Considerato in Argentina un predestinato, Ocampos sta facendo fatica a trovare spazio tra i titolari del Monaco, nonostante abbia caratteristiche fuori dal comune. Alto 1,87 m è stato più volte accostato a Cristiano Ronaldo, per movenze e caratteristiche. Di piede mancino (anche se non disdegna nemmeno il destro), ama partire dalla fascia sinistra, ma non disdegna anche l’impiego a destra, in modo da rientrare e calciare in porta agevolmente. Costante spina nel fianco delle difese avversarie, è bravo a puntare l’uomo e andare al cross, ma si fa rispettare anche di testa. In casi di emergenza, si è anche prestato al ruolo di trequartista dietro le punte. Probabilmente gli manca ancora un po’ di cattiveria, ma considerato che il ragazzo ha ancora 19 anni, i margini di crescita sono notevoli.

Premi
Argentine : River Plate
Primera B Nacional :
Vainqueur : 2012France : AS Monaco
Championnat de France :
Vice-champion : 2014
Championnat de France de Ligue 2 :
Vainqueur : 2013
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: