Juventus, Dybala prepara il rientro con l’Atalanta, Allegri cambia i bianconeri

Pubblicato il autore: Antonio Guarini
juventus dybala

Juventus Dybala pronto per il rientro

Juventus Dybala è sempre più vicino al rientro, il test di oggi dovrebbe confermare che l’argentino, assente dal match contro il Milan del 22 ottobre, è arruolabile per l’Atalanta. Tra tante brutte notizie un raggio di sole in casa Juventus, dopo gli stop di Barzagli,Bonucci e Dani Alves. Allegri può tornare a sorridere. L’assenza di Dybala è stata molto pesante nell’economia del gioco bianconero, sopratutto per Higuain, che in questo mese ha realizzato solo due gol. L’ex Palermo è fondamentale nello scacchiere di Allegri, perché al suo fianco sia Mandzukic e che Higuain rendono al meglio. Insieme i due centravanti invece non sembrano riuscire a integrarsi al meglio, troppo preziosi i movimenti e le giocate di Dybala per farne a meno. Durante l’assenza dell’argentino Allegri, anche Pjaca tornerà a gennaio, ha cercato di riciclare Cuadrado come seconda punta, ma il colombiano da il meglio di sé quando viene schierato sulla fascia. Con il rientro di Dybala l’attacco della Juventus tornerà a essere a due punte, con l’argentino a far coppia di volta in volta con uno tra Mandzukic e Higuain. Bisognerà capire ora se Allegri ricorrerà al 3-5-2 o deciderà di schierarsi a 4, visto che il tecnico livornese ha a disposizione solo tre difensori puri di ruolo: Benatia,Chiellini e Rugani. Con Dybala dovrebbe migliorare anche la qualità della manovra juventina, con i suoi movimenti l’argentino dovrebbe facilitare il lavoro dei vari Pjanic e Marchisio. Difficile ipotizzare un impiego dal primo minuto di Dybala contro l’Atalanta,più facile che l’ex Palermo parta dalla panchina per poi entrare a partita in corso.

Leggi anche:  Cagliari: Ranieri contro il Benevento userà il jolly, da decidere il ruolo

Juventus Dybala fa sorridere Allegri, per l’emergenza difesa si pensa a Ivanovic

Juventus Dybala rappresenta un po’ di luce nel momento della squadra bianconera falcidiata dagli infortuni, soprattutto in difesa. Allegri dovrà a fare a meno per lungo tempo di Barzagli,Bonucci e Dani Alves, a preoccupare il tecnico bianconero soprattutto l’assenza dei due centrali della Nazionale azzurra. Marotta e Paratici stanno già sondando il mercato, visto che a gennaio mancherà anche Benatia, impegnato con il suo Marocco in Coppa d’Africa. Il nome buono per la difesa della Juventus per gennaio potrebbe essere quello del serbo Branislav Ivanovic del Chelsea, messo ai margini da Antonio Conte negli ultimi tempi. Ivanovic sarebbe un rinforzo molto gradito per Allegri, visto l’esperienza e la duttilità dell’esperto difensore dei Blues. Il serbo potrebbe essere utilizzato anche in Champions League, particolare non da poco nella possibile trattativa Juve-Chelsea, Allegri chiama, Marotta proverà a rispondere, ancora una volta.

  •   
  •  
  •  
  •