Juventus Sacchi, nessun dubbio sullo Scudetto. “I bianconeri non hanno rivali in Italia”

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado
Juventus Sacchi, lo Scudetto è già assegnato?

Juventus Sacchi, lo Scudetto è già assegnato?

Nessuna possibilità per Roma e Milan di contendere lo scudetto alla Juventus. Parola di Arrigo Sacchi. L’ex allenatore del Milan e della Nazionale italiana, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, ha fatto il punto sulla situazione del campionato di serie A provando ad ipotizzare gli scenari futuri in vista della vittoria del torneo. Nella disamina fatta da Arrigo Sacchi, però, non sembrano esserci spazi altre interpretazioni. La Juventus non dovrebbe avere alcuna difficoltà a cucirsi sulla maglia il sesto scudetto di fila, continuando in questo modo a dominare lo scenario italiano.  L’analisi di Sacchi parte dalla sconfitta di domenica dei bianconeri nel match contro il Genoa, uno stop che avrà, secondo Sacchi, alcun tipo di ripercussione sul cammino della Juventus.

Leggi anche:  Sampdoria, rischio penalizzazione: situazione del club drammatica

Alcuni passi dell’intervista di Arrigo Sacchi alla Gazzetta dello Sport

” Campionato riaperto? Macché! Nonostante la clamorosa sconfitta della Juventus sul campo del Genoa, secondo Arrigo Sacchi il destino della serie A è già nettamente segnato. “Quali sarebbero le antagoniste della Juve?  – I bianconeri vengono da cinque titoli vinti, hanno avuto infortuni, ma sono primi in classifica e hanno un vantaggio enorme, figlio anche dalla superiorità morale. Non vedo molte chance per le rivali.Il Milan? Non si sa .La Roma gioca un bel calcio, ma è una squadra allegra, come la città. Per perdere lo scudetto la Juve deve suicidarsi calcisticamente”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: