Milan Inter, le dichiarazioni di Vincenzo Montella: “Loro esultano per il pari. La nostra classifica è bella”

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado

pioli-conferenza-stampa
Amareggiato ma ugualmente orgoglioso della prestazione della sua squadra il tecnico del Milan Vincenzo Montella al termine del derby concluso in parità sul punteggio di due a due. Il rossonero ha invitato i propri giocatori ad essere contenti per lo spirito messo in campo e per la prestazione di cui sono stati protagonisti. Montella non ha evitato neppure un pizzico di coda polemica nei confronti dell’Inter.

Milan Inter dichiarazioni Montella a Premium Sport

Il presidente Berlusconi era un po’ amareggiato per il pareggio, ma ha fatto i complimenti ai ragazzi e credo se li siano meritati per lo spirito che hanno messo in campo”.  “Ci deve essere un pizzico di soddisfazione nel vedere l’Inter, che ha costruito una squadra per vincere lo scudetto, esultare per un pari come se avesse vinto. I miei ragazzi devono dormire sorridenti più degli avversari perché hanno trasmesso un grande spirito ai loro tifosi. A me è piaciuta la voglia di vincere della squadra, nonostante la paura iniziale. Potevamo anche chiudere la partita, ma alla fine avevamo speso tanto. Non dimentichiamoci che siamo una squadra molto giovane e qualche piccolo calo di tensione a volte puoi pagarlo. L’Inter non meritava di perdere, è vero, ma se avesse perso non si può dire che la vittoria sarebbe stata demeritata. Il gol di Candreva? Perisic dà una spinta a Locatelli, se l’arbitro avesse fischiato non sarebbe stato sbagliato. Io comunque il bicchiere non è che lo vedo mezzo pieno, lo vedo proprio pieno: la classifica è bella.Il presidente Berlusconi era un po’ amareggiato per il pareggio, ma ha fatto i complimenti ai ragazzi e credo se li siano meritati per lo spirito che hanno messo in campo”

Leggi anche:  Crisi Milan, Pioli sventola bandiera bianca: "Non riusciremo a vincere ancora lo scudetto"
  •   
  •  
  •  
  •