Milan, Lapadula Re per una Notte: l’attaccante pronto a prendersi i rossoneri

Pubblicato il autore: Mario Massimo Perri

lapadula esulta a braccia larghe

‘Questo è spettacolo’ erano le parole pronunciate da Rupert Pupkin (interpretato da Robert de Niro) in Re per una Notte, film del 1983 di Martin Scorsese. La trama, in breve, parla di un giovane comico che vuole affermarsi, con tutti i mezzi, sui più grandi palcoscenici cabarettistici. Proprio come sta succedendo, nel mondo del calcio, a Gianluca Lapadula, protagonista assoluto della serata di sabato ad Empoli, che ha visto il Milan trionfare col punteggio di 4 a 1. L’attaccante rossonero, autore di una doppietta, è riuscito a sfruttare la prima vera chance concessagli da Montella. Una partenza tra gli undici titolari, complice il leggero infortunio occorso a Bacca, assente in tribuna perchè presente sugli spalti di Siviglia-Valencia. L’ex capocannoniere di serie B dove potrà arrivare? Riuscirà a guadagnarsi un posto fisso in squadra?

Leggi anche:  Skriniar via dall'Inter, l'indizio arriva dai social: Lautaro non lo segue più su Instagram

Milan, Lapadula ‘Re per una notte’

bacca abbraccia lapadula

Nonostante il pochissimo minutaggio e, dunque, la non piena attendibilità dei dati a disposizione, Lapadula al Milan viaggia ad una media di un gol ogni 30 palloni toccati. Dopo la gara di Empoli, l’attaccante rossonero scavalca Icardi e si porta al vertice di questa particolare statistica. E adesso cosa succederà? Probabilmente, fino a gennaio, poco o nulla. I due gol realizzati all’Empoli non dovrebbero bastare a Lapadula per scavalcare Bacca nelle gerarchie di Montella. Tuttavia, il mercato non è più così lontano e l’attaccante colombiano potrebbe ben presto fare le valigie (direzione Siviglia o Psg?). Le reti realizzate da Bacca non bastano all’Aeroplanino, che vorrebbe il bomber rossonero più presente in campo e al servizio della squadra. Le continue stoccate dell’allenatore campano al 30enne colombiano ne sono la testimonianza più diretta. La società (sia quella presente che quella futura) starebbe realmente pensando di fare cassa con la cessione di Bacca (che frutterebbe una discreta plusvalenza). La sessione invernale di calciomercato è alle porte e Lapadula è in forma strepitosa. Le condizioni, per un addio del colombiano, ci sono tutte…

  •   
  •  
  •  
  •