Milan Niang out per Palermo, Montella con il dubbio Pasalic-Sosa

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Milan Niang non recupera per Palermo, spazio a Bonaventura in attacco. Montella pensa al debutto di Pasalic dal primo minuto, possibilità per una maglia da titolare anche per Antonelli,al rientro dopo l’infortunio.

Milan Niang

Milan Niang non giocherà a Palermo

Milan Niang salterà la trasferta di Palermo, l’attaccante francese non ha smaltito l’attacco influenzale che lo ha colpito nei giorni scorsi e non sarà quindi della partita. Un problema in più per Vincenzo Montella che molto probabilmente sostituirà Niang con Bonaventura, con un possibile ballottaggio Pasalic-Sosa a centrocampo al fianco di Kucka e Locatelli. Al momento il croato in prestito dal Chelsea sembra in vantaggio sull’argentino, che è stato protagonista molto negativo della partita contro il Pescara di domenica scorsa. Pasalic potrebbe giocare anche nei tre d’attacco, posizione in cui Montella lo ha schierato nella mezz’ora finale con il Pescara, in quel caso Bonaventura conserverebbe il posto di mezzala sinistra. Per il resto della formazione anti-Palermo Montella potrà contare  per la prims volta in stagione sulla presenza di Mati Fernandez e anche su Luca Antonelli. L’ex genoano potrebbe giocare dal primo minuto al posto di De Sciglio, mentre il cileno ex Fiorentina potrebbe fare il suo debutto in rossonero a partita in corso. Nel Milan Niang sarà un assenza pesante, il francese ha caratteristiche uniche nella rosa rossonera, questo conferma il bisogno di rinforzi a gennaio in quella zona del campo per i rossoneri. Montella non si fida del Palermo, squadra che ha già fatto soffrire Inter e Juventus in questa stagione, i siciliani hanno un disperato bisogno di punti. De Zerbi contro il Milan si gioca la panchina, un’altra pesante sconfitta potrebbe significare la fine dell’avventura rosanero dell’ex allenatore del Foggia.

Leggi anche:  Serie C, dove vedere Palermo-Teramo: streaming e diretta tv Sky Sport?

Milan Niang assente, il precedente poco fortunato contro l’Udinese

Nel Milan Niang è stato fino ad ora un perno fondamentale per Montella, l’assenza del francese spesso è coincisa con le peggiori prestazioni stagionali offerte dai rossoneri in questo primo terzo di campionato. Niang ha saltato per squalifica il match contro l’Udinese, partita persa a San Siro dal Milan per 1-0, con gol realizzato nel finale da Perica, con la decisiva deviazione di Abate. Quella contro i friulani, allenati allora da Iachini, è stata forse la peggior recita offerta dai rossoneri in queste prime 11 giornate di serie A. Nel Milan Niang ha saltato, per scelta tecnica, il primo tempo di Milan-Sassuolo, finita 4-3, partita che ha segnato forse la svolta della stagione per la squadra di Montella. L’ingresso in campo nella ripresa di Niang, al posto di uno spaesato Luiz Adriano, fu la scintilla decisiva per la rimonta rossonera. Milan mai bello senza Niang in questa stagione, Montella si augura che a Palermo i suoi uomini riescano a sfatare anche questo tabù, così come tutti i tifosi milanisti.

  •   
  •  
  •  
  •