Sampdoria, accontentato Antonio Cassano

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui

Antonio Cassano, dopo aver insistito per non lasciare la Sampdoria, a Gennaio potrebbe rivalutare la proposta dell’Entella

La vittoria contro l’Inter ha risollevato il morale in casa Samp. Tanto da far guardare al match con la Fiorentina con più ottimismo. Trasferta sicuramente ostica, ma se gli uomini di Marco Giampaolo dovessero riconfermare la prestazione vista con il Genoa e soprattutto nel primo tempo con i nerazzurri, allora portar via dei punti dal Franchi potrebbe non essere così difficile. Visto, poi, la condizione crescente di alcuni elementi, in primis Quagliarella e Fernandes, la difesa viola avrà a cui pensare.

PORTE ORAMAI CHIUSE PER ANTONIO CASSANO
Proprio per il rendimento in ascesa del reparto offensivo, un possibile reintegro di Antonio Cassano è oramai fuori discussione, semmai ce ne fosse stato ancora bisogno. Errore prenderlo in condizioni fisiche discutibili, errore metterlo ai margini della rosa dopo che il giocatore si è tirato a lucido, peraltro partecipando all’intero ritiro estivo. Ora, visto che si è iniziato ad apprezzare il valore della batteria d’attacco della Sampdoria, è fuor di dubbio che Fantantonio possa ancora scendere in campo con la maglia blucerchiata. Se di ruolo avesse ricoperto la posizione di terzino o centrale difensivo, il discorso sarebbe diverso, visto che la retroguardia doriana ha, sì, bisogno di rinforzi. Ma là davanti, come detto, la presenza o meno di Cassano è diventata ininfluente.

IL FUTURO DEL BARESE
Nel frattempo, l’ex numero 99 continua ad allenarsi da solo a Bogliasco, condizione che lo caratterizza dal mese di Agosto. Pur seguito da un medico e da un fisioterapista, già da tempo il giocatore aveva richiesto la possibilità di allenarsi con l’ausilio di un portiere, in modo da non perdere la confidenza con il tiro.
Inizialmente, la Società non sembrava orientata ad accettare la richiesta di Cassano, ma dopo evidentemente un periodo di riflessione, si è decisa di accontentare il fantasista barese. Per tale incarico è stato scelto Giacomo Piccardo, giovane estremo difensore appartenente alla Primavera della Sampdoria. Vedere Cassano in azione con il pallone rimane sempre un bello spettacolo e, così, ecco materializzarsi alcuni tifosi doriani, pronti ad ammirare chi, anni orsono, li aveva portati in Europa. Nelle prossime giornate potrebbe svolgersi un incontro fra il giocatore e Daniele Pradè, nuovo Direttore dell’area tecnica. Probabile che ancora una volta si cerchi di convincere Fantantonio a lasciare la Sampdoria per accettare magari l’offerta dell’Entella che, sempre a detta del Presidente Antonio Gozzi, accoglierebbe ancora il giocatore.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Calciomercato Milan, per gennaio Maldini vuole un vice Ibra: ecco i tre nomi sul taccuino