Chievo – Sampdoria, dichiarazioni e highlights. Giampaolo contento delll’atteggiamento in campo. Nel frattempo scoppia il caso Silvestre

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui
002516560-8e2c1138-da40-4cc6-ba95-0aec2b8466ca

Marco Giampaolo. La sua Sampdoria si è dovuta arrendere al Chievo, uscendo sconfitta dal Bentegodi per 2-1. Le reti di Meggiorini e Pellissier per i gialloblù, di Schick , invece, il goal dei blucerchiati

Proprio come con la Lazio, la Sampdoria perde ancora per 2-1, questa volta con il Chievo di Rolando Maran. Due gravi errori, il primo di Regini con la complicità di Puggioni, il secondo di Sala, oltre ad indirizzare il match a favore dei clivensi, hanno evidenziato nuovamente i problemi difensivi dei blucerchiati. Anche l’unidici iniziale scelto da Marco Giampaolo, con Alvarez al posto di Fernandes e Schick relegato in panchina, ha lasciato qualche perplessità. Soprattutto il giovane attaccante ceco, autore dell’unico goal doriano al Bentegodi, meriterebbe certamente una chance dal primo minuto. A parlare per lui sono i numeri: tre reti in Campionato e due in Coppa Italia, pur avendo disputato spesso solo degli scampoli di partita. Da chiarire, poi, la situazione di Silvestre, lasciato a casa, secondo quanto dichiarato da Carlo Osti, per ritrovare la serenità perduta.

Leggi anche:  Calciomercato Inter: van de Beek arriva ad una sola condizione, Inzaghi incontra un suo pupillo...

LE DICHIARAZIONI

Carlo Osti sul caso Silvestre: “Gli abbiamo concesso un turno di riposo per lui affinché ritrovi serenità persa ultimi giorni, quella finora gli ha permesso di essere un pilastro per noi. A gennaio poi verificheremo le varie situazioni di mercato ed eventuali rinnovi contrattuali“.

Marco Giampaolo
: “Abbiamo subito due goal per errori tecnici, poi la squadra ha giocato sempre. Ci siamo esposti a qualche contropiede, ma ci siamo proposti bene. Sul piano della personalità e delle idee non mi è dispiaciuta la squadra. Ci è mancata la cattiveria“. Sulla possibilità di vedere il giovane Schick dal primo minuto: “Io penso che ci sono dei calciatori che siano in grado di subentrare e far male. Schick è un giocatore che diventerà forte e ha dei numeri. Lui se continua così si ritaglierà il suo spazio. Sono contento di avere questi problemi“.

Leggi anche:  Calciomercato Inter: van de Beek arriva ad una sola condizione, Inzaghi incontra un suo pupillo...

Rolando Maran: “Soddisfatto per il risultato, abbiamo avuto un buon approccio e siamo contenti per la vittoria e per i ragazzi che si sono presi una grande soddisfazione. Felice sia per Meggiorini che per Pellissier che festeggiava in casa le 100 reti in A. Meglio dello scorso anno? Beh, stiamo crescendo da due anni, possiamo ancora migliorare, dobbiamo essere sempre molto compatti. Roma? Se riuscissimo a fare risultato sarebbe molto bello, ma i giallorossi saranno arrabbiati dopo la gara contro la Juventus. Vedremo cosa accadrà“.

Sergio PellissierÈ bello arrivare ai cento gol con una maglia, ho fatto una scelta di vita e mi fa piacere vedere l’affetto dei compagni e dei tifosi. Spero che la carriera duri ancora qualche annetto. Fortunatamente resisto ancora a reggere, ci fossero stati in difesa i campioni di qualche anno probabilmente avrei smesso prima. Fare l’allenatore una volta smesso? Ho un carattere troppo istintivo, non so se ce la farei. Giocare fino a quarant’anni? Ho detto che voglio giocare fino a che reggo, magari anche oltre i quarant’anni. Questo è il lavoro più bello del mondo e spero di farlo per ancora tanti anni”.

Leggi anche:  Calciomercato Inter: van de Beek arriva ad una sola condizione, Inzaghi incontra un suo pupillo...

HIGHLIGHTS CHIEVO VS SAMPDORIA 2-1
https://www.youtube.com/watch?v=QGK5MfpeVUk

  •   
  •  
  •  
  •