Fantacalcio 16^ giornata: migliori giocatori da schierare per ogni ruolo

Pubblicato il autore: Mario Massimo Perri Segui

consigli fantacalcio 16 giornata serie a

Eccoci con la rubrica dedicata ai consigli di Fantacalcio. Quella che andrà di scena questo weekend sarà la 16^ giornata di Serie A. Le partite di questo turno si disputeranno tra oggi, sabato 10, e lunedì 12 dicembre 2016. Il big match sarà Roma-Milan. Le due squadre si trovano appaiate al secondo posto in classifica con 32 punti. Impegno difficile anche per la Juventus, capolista con 4 punti di vantaggio sulle due inseguitrici. I bianconeri affronteranno il Torino di Sinisa Mihajlovic, in quello che sarà il Derby della Mole. Vediamo i migliori giocatori da schierare per ogni ruolo in questa sedicesima giornata di campionato. Ecco tutte le informazioni utili per i fantallenatori.

Consigli Fantacalcio 16^ giornata

Gli appassionati del Fantacalcio si troveranno di fronte a scelte difficili per quanto riguarda la formazione da inserire. Le domande, per i fantallenatori, sono molteplici, in ogni ruolo del campo. Meglio puntare su Buffon o ripiegare su un portiere di seconda fascia? Conviene inserire i difensori della Juve? Chi potrebbe essere la sorpresa a centrocampo? Dybala è da schierare? Di seguito proveremo a togliervi qualche dubbio, con i calciatori top da schierare per ogni singolo ruolo.

Leggi anche:  L'Atalanta blinda il suo Pessina (e allontana le big) fino al 2025: progetto nerazzurro a lungo termine

Portieri

Le migliori scelte tra i pali, per questa giornata, potrebbero essere quelle di Mirante, Posavec e Sportiello. Se non vorrete optare per scelte che potrebbero rivelarsi più rischiose del previsto come quelle di Buffon, Donnarumma e Handanovic, potrete optare per uno dei tre portieri indicati sopra. Il rischio potrebbe ripagare con gli interessi le vostre speranze, nel caso deciderete di uscire fuori dagli schemi nella scelta dell’estremo difensore da schierare.

Difensori

Conviene schierare i difensori della Juventus? A nostro avviso, per questa giornata, potrete evitare di inserire in formazione difensori bianconeri. La sola eccezione potrebbe essere rappresentata da Alex Sandro. I nomi buoni su cui puntare in difesa potrebbero essere quelli di Gyomber (Pescara), Caldara (Atalanta), Aleesami (Palermo) e Gonzalo Rodriguez (Fiorentina). Questi quattro nomi potrebbero essere i migliori della 16^ giornata. Seguire il nostro consiglio nel reparto arretrato potrebbe ripagare ampiamente l’esclusione di un difensore come Chiellini, impegnato in un derby tutt’altro che semplice per la Juventus.

Leggi anche:  Moggi: "La Juve non ha mai alterato i risultati, lo hanno fatto le altre squadre. L'Inter senza Conte..."

Centrocampisti

Quali centrocampisti schierare? Le sorprese di questa giornata potrebbero essere Benali (Pescara), Gagliardini (Atalanta) e Krejci (Bologna), ma occhio anche a Pasalic (Milan), in crescendo di condizione dopo lo scarso utilizzo di inizio stagione. Il croato ha realizzato il suo primo gol in Serie A nella partita scorsa contro il Crotone. Il big match contro la Roma sarà rappresenterà un buon test per lui, che dovrebbe partire titolare. Accanto a questi, vanno sempre di moda naturalmente i nomi di Pjanic, Khedira, Hamsik, Suso e Felipe Anderson, titolari quasi sempre inamovibili nel proprio undici titolare del Fantacalcio.

Attaccanti

Le partite di questa sedicesima giornata ci obbligano a dover prendere delle decisioni difficili. Dopo avere azzeccato la mossa di lasciare Icardi in panchina la scorsa settimana, vediamo chi schierare nel reparto offensivo. Gli attaccanti che potrebbero fare la differenza sono Kalinic (Fiorentina), Nestorovski (Palermo), Destro (Bologna) e Petagna (Atalanta). Un occhio di riguardo anche per i top player come il Pipita Higuain (che potrebbe essere decisivo nel derby), Icardi e Insigne. La domanda più gettonata, per chi lo ha in rosa, è se schierare Dybala o se, al contrario lasciarlo in panchina. Il nostro consiglio è quello di rischiarlo tra gli undici titolari. Quasi certamente non partirà dall’inizio. Ma i quindici minuti giocati in Champions hanno evidenziato una buona condizione fisica della Joya, andato al tiro in tre occasioni contro la Dinamo Zagabria. Magari sarà proprio lui a firmare il gol vittoria…

  •   
  •  
  •  
  •